Avena (crusca-fiocchi-farina), Cacao, Colazioni & Snack, Fette biscottate, Porridge, Quark, Ricette Fit, Tiramisù, Yogurt

Porridgemisù

Me l’avete chiesta in tanti… la ricetta del famosissimo Porridgemisù.

Ne sono orgogliosissima, perché è il massimo della perfezione organolettica a cui una persona “a dieta” possa aspirare.

Col tempo ho trovato la combinazione giusta di ingredienti e tecniche di preparazione che garantiscono il successo al 100% di questo dolce.

Voglio fare una premessa. Attualmente sono molto alta con i macros e mi concedo il Porridgemisù ogni sera come prenanna. Infatti vi copio direttamente la tabella FatSecret che mi sono salvata tra gli alimenti che mangio spesso.

Ingredienti e macros

Procedimento

Cuocere i fiocchi d’avena con acqua, in misura 1:4. In questo caso per 70 gr ho usato 240 ml di acqua. Lasciare raffreddare il porridge e aggiungere dolcificante (a piacere) e quark. Intanto bagnare le fette biscottate nel latte vegetale (cocco, mandorla o soia). Sovrapporre le fette biscottate al porridge a formare il secondo strato del tiramisù. Versarci sopra lo yogurt bianco aromatizzato con qualche goccia di Flavour Drops. Infine preparare il topping al cioccolato usando 10 gr di cacao amaro e acqua q.b.

Riporre in frigo almeno 10 ore 🙂

Trovate tutto su —> Pure Body Megastore
usate il mio codice sconto
#rossy

 

Annunci
About Us

”Cheesecake” mono porzione per il tuo spuntino :)

…Eh si in cucina ci vuole fantasia ed anche tempo a disposizione ….soprattutto il tempo !!! Ultimamente vado sempre di fretta e non riesco mai a prepararmi nulla di piu di qualche pancakes da portare in giro come spuntino -.-‘ ma ogni tanto qualche coccola ci vuole !!!

Ingredienti : (dosi possono variare in base al vostro fabbisogno ) 

  • 170gr di yogurt greco 0% grassi
  • 10gr di proteine gusto vaniglia o altro gusto 
  • 30gr di avena 
  • 10gr di mandorle tritate 
  • cannella o cacao amaro 
  • marmellata (opzionale) oppure salse a frutta o cioccolattosi della walden farm 
  • qualche goccia di dolcificante 
  • pizzico di bolero del gusto che preferite ( io ho messo fragola)

Procedimento : 

  1. In un recipiente ,adatto anche alla cottura in microonde , ho messo l’avena con due gocce di dolcificante e l’ho ricoperta di acqua ;
  2. ho cotto l’avena in microonde , giusto il tempo necessario a farla cuocere ed assorbire tutta l’acqua ( 1/2 minuti);

12006156_1152149918146248_7785643943766207055_n

  1. Ho aggiunto all’avena le mandorle tritate, ho livellato per bene 😉 ed ho aspettato che si raffreddasse ;
  2. Ho spolverato con cannella ( anche cacao amaro va bene )

11249474_1152149958146244_5381391779139281994_n

  1. Da parte ho unito lo yogurt greco alle proteine ed ho aggiunto un pizzico di bolero fragola ;
  2. Ho messo la crema di yogurt e proteine sulla base di avena e mandorle (io non l’ho messo , ma si può ricoprire con marmellata o salse walden farm) ;

11990618_1152149954812911_1002638267220822130_n

  1. porre in frigo per 4/5 ore prima dello spuntino 🙂

11988324_1152138078147432_7418447039434117898_n

Jessica.fit

About Us

Gelato allo yogurt

11060268_1120328547995052_4066369755237436802_n

Buongiornooooo ,

ieri vi ho postato solo la foto 😛 ma ecco la ”ricetta’

Il procedimento è sempre lo stesso che adottiamo per gli altri gelati proteici ; io l ‘ho fatto con il bimby ma si può fare tranquillamente con qualsiasi robot da cucina .

Ingredienti : 

  • Tanto tantissimo ghiaccio
  • yogurt total 0% 
  • 20 gr di proteine in polvere gusto che preferite ( io ho usato cioccolato)
  • 1 cucchiaino di bolero gusto che preferite ( io ho usato cocco)
  • dolcificante q.b.

Procedimento :

  1. Ho inserito il ghiaccio nel bimby ed ho frullato alla massima velocita per 10 secondi ;
  2. Ho spatolato, riportando il ghiaccio verso il basso ,  ho aggiunto proteine e bolero ed ho frullato per circa 30/40secondi velocita 5 ;
  3. Ho inserito la farfalla per renderlo piu cremoso ed ho frullato per 3/4 minuti velocita 3,5
  4. Ho aggiunto lo yogurt ed ho continuato a frullare con farfalla per 1 minuto velocità 3,5

FATTO !!! Buon gelato !!!!!

Jessica .fit

About Us

Crema fredda allo Yogurt

mousse-al-cioccolato-bianco-1748x984

Avete mai pensato di preparare una crema fredda allo yogurt da servire accompagnata con la frutta o da utilizzare per farcire i vostri dolci proteici o, ancora ,da poter essere utilizzata come crema per una cheesecake super light ??? 

Mentre l’altro giorno mi cimentavo nella preparazione del mio spuntino , il risultato è stato proprio una crema del genere,  fresca e cremosa ! 

Ingredienti : 

  • 30gr farina di avena aromatizzata ( io ho usato gusto donuts)
  • 100ml albumi
  • bolero gusto che preferite ( io ho usato gusto limone )
  • 10gr di proteine in polvere ( cioccolato o vaniglia in base anche al gusto del bolero ) 
  • 1 yogurt greco 0%
  • cannella (opzionale)
  • Acqua q.b.

Procedimento :

  • Ho versato l’albume con circa 50/60 ml di acqua in una recipiente adatto al microonde , Ho aggiunto 1 cucchiaino di bolero, mischiato  ed ho cotto per 4 minuti in microonde ; Una volta cotto l’ho messo da parte ;
  • In un pentolino Ho fatto il porridge  con la farina di avena aromatizzata , ovvero ho aggiunto alla farina piu o meno mezzo bicchiere di acqua ed ho cotto a fiamma bassa , mescolando sempre con una frusta ,  fin quando risultava denso e cremoso ;
  • Ho aggiunto al porridge l’albume ,precedentemente cotto ,ed ho frullato tutto con il minipimer. Dopodiché ho aggiunto anche lo yogurt greco e le proteine ed ho continuato a frullare ; 
  • ho versato la crema ottenuta in un recipiente ed ho aspettato che freddasse prima di porla in frigo per almeno 5 ore;
  • Io l’ho mangiata cosi  per il mio spuntino , l’ho soltanto ricoperta di cannella prima di farla riposare in frigo .

Jessica .fit

About Us

Caffè shakerato (proteico)


E uno shakerato ci sta tutto!!!! Ho testato la ricetta di Jessica fatta col bimby 😋 che delizia!
Caffè shakerato

• 20 cubetti di ghiaccio

• 30 g di proteine isolate gusto vaniglia

• 1 cucchiaino di caffè solubile

• 3/4 gocce di tic

• 1/2 tazzina di acqua
Ricetta fatta col bimby ma va benissimo anche un robot da cucina adatto x il ghiaccio.
Bimby:

1. Ghiaccio nel boccale: turbo per 4 sec

2. Aggiungi proteine, caffè, tic e acqua: velocitá 10 per 30 sec

3. Aggiungi la farfalla; 3 min vel 4 e 2 min vel 2

#Anna

About Us

Le alternative al latte di vaccino

“Il latte della donna fa bene al neonato, quello della mucca fa bene ai vitelli”

Dott. Benjiamin Spock

spot_latte_mucca._c

Una delle prime cose che cerco di far capire alle persone che seguo o che mi chiedono consigli su come alimentarsi… è proprio lo sbagliatissimo utilizzo del latte di vaccino.

Si tratta sicuramente di disinformazione, perché anch’io fino a 3 anni fa amavo e pensavo di non poter mai vivere senza latte!!! …è sicuramente una strategia di marketing far credere che il latte faccia bene alle ossa. Se vi informate troverete tanti studi fatti e davvero da non sottovalutare!!!!

Vediamo allora perché il nostro amato latte fa tanto male.

  1. Il latte favorisce la crescita di cellule cancerogene: I mammiferi hanno bisogno di un enzima chiamato lattasi per digerire il lattosio (lo zucchero presente nel latte e nei suoi derivati). Tra i 18 mesi e i 4 annni, però, noi perdiamo tra il 90 e il 95% di questo enzima. Il lattosio non digerito e la natura acida del latte pastorizzato favoriscono la crescita di batteri nel nostro intestino. Tutto ciò incrementa il rischio di cancro, perché le cellule cancerogene crescono in ambiente acido.

2. Il latte è estremamente ingrassante:
Siamo l’unica specie presente sul Pianeta a bere latte dopo lo svezzamento. Siamo anche l’unica specie del globo a bere latte prodotto da un’altra specie: le mucche. Al contrario dell’immaginario pubblico, le mucche, proprio come le donne, producono latte solamente quando partoriscono e non hanno bisogno di essere munte. Il latte materno, da solo, consente un aumento del peso pari al 300%, in soli 12 mesi. Il latte bovino è ancora più ricco e nel giro di 2 anni riesce a trasformare un vitello di 40 kg in un adulto di 900 kg. Vi sembra molto ingrassante? Lo è infatti. Il latte bovino permette ai vitelli di raddoppiare il loro peso in soli 57 giorni, lasciandoli con i loro 4 stomaci pieni. Come visto il latte è estremamente ingrassante e ogni specie, come studiato da Madre Natura, produce il latte più adatto per il proprio sviluppo e la propria crescita.

3. Il latte fa bene alle ossa? Falso, fa male.
bevi il latte, ti fa le ossa“. Quante volte abbiamo sentito questa frase? Troppe, dato che si tratta di una grossa boiatainculcata dall’industria casearia ed entrata a far parte dell’opinione pubblica muovendo un affare miliardario che sfrutta come marketing l’assuefazione ai prodotti del latte.
Ricercatori di Harvard, Yale, Penn State e del National Institutes of Health, hanno dimostrato che i latticini non sono in grado di contrastare l’osteoporosi, anzi, al contrario, il latte danneggia le ossa: uno studio del National Dairy Council ha rivelato che l’alto contenuto proteico di latte e derivati in realtà sottrae calcio alle ossa. I ricercatori dellaYale University hanno scoperto che i Paesi con i più alti tassi di osteoporosi sono quelli in cui la gente consuma maggiori quantità di latte e cibi di origine animali. Un esempio? 40milioni di donne americane soffrono diosteoporosi contro le 250mila donne africane. Delle 50 tribù africane prese in esame in Kenya e Tanzania, soltanto una, quella dei Masai, soffre di osteoporosi. Pensate un po’… i Masai sono l’unica tribù africana ad allevare bovini e a bere latte.

Quali possono essere le alternative?

pizap.com13505901723601

  • latte di soya
  • latte di cocco
  • latte di mandorla
  • latte di riso
  • latte di avena
  • latte di kamut

* il latte vegetale è molto utilizzato nella dieta vegana, perché non contiene lattosioglutine. Può essere un valido sostituto al latte vaccino. I tipi di latte sopra indicati hanno diversi benefici e  pochi grassi. La differenza magari sta nelle calorie 🙂 

Io cosa bevo la mattina? …d’estate amo iniziare la giornata con un succo fresco di limone o pompelmo. D’inverno thè o tisane 🙂

FONTE INFO: INTERNET

Anna 🙂 #pensaci 

About Us

Greek Yogurt Pancakes

DSC01802

Super Buono il mio pancakes !!!!!

Questa ricetta l’ho usata per fare un mega spuntino utilizzando 30 gr anzichè 40 gr di avena , ma può andare benissimo per la colazione 😉

Ingredienti : 

  • 150 gr di albumi
  • 40 gr di avena ( io ho usato quella aromatizzata alla vaniglia)
  • estratto di vaniglia Q.B.
  • 170 gr di yogurt greco 0%
  • 15 gr di proteine in polvere al cioccolato 
  • Bolero gusto banana o altro gusto (facoltatico)
  • dolcificante 

Procedimento :

  1. Frullare con un minipimer gli albumi con l’avena , 1 cucchiaio pieno di yogurt greco ,  l’estratto di vaniglia , dolcificante ed un pizzico di bolero ;
  2. Cuocere in padella antiaderente ;
  3. Nel frattempo Sciogliere le proteine in un bicchiere con pochissima acqua fino a formare una crema bella densa ; Aggiungere allo yogurt che è rimasto 1 cucchiaino raso di bolero o dolcificante ed amalgamare bene ( volendo si può aggiungere anche cannella e salsa al cioccolato della walden farm)
  4. Quando il pancake è pronto disporre sopra lo yogurt e la crema proteica al cioccolato !

DSC01805

Beh se avete tutti gli ingredienti …BUONO SPUNTINO A TUTTI VOI!!!!!!!!

Jessica.fit

About Us

PANCAKES PASTICCIONI ALLA MELA

20140929-113011.jpg

Amna Bojic for Anjels Fitness presenta…

PANCAKES PASTICCIONI ALLA MELA 

INGREDIENTI

  • 5 bianchi d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 2 cucchiai di crusca d’avena
  • 2 cucchiai di crusca di frumento
  • 6 -7 cucchiai di latte caldo (o.1%) o caffè
  • cannella, vaniglia bourbon e cacao amaro (magro) a volontà

PROCEDIMENTO

1. Lasciar riposare in 6 -7 cucchiai di latte caldo (o.1%) o caffè, per 5 minuti, 2 cucchiai di crusca d’avena e 2 cucchiai di crusca di frumento.

2. Montare gli albumi e l`uovo intero.

3. Incorporare le uova montate, le spezie, e la crusca d’avena/frumento, mischiare il tutto e cuocere le crepes in padella (su un filo di olio di cocco).

4. Spalmere ogni crepes di formaggio greco 0%, formaggio granulato (cottage cheese) e yoghurt alla vaniglia 0%, in modo da creare una torta. Guarnire con fette di mele calde, cannella e cioccolato nero al 99%.

Buon Appetito Yummm

Amna

About Us

PANCAKES FLUFFATI AL CIOCCOLATO

20140929-154514.jpg

 

Luana Claudia Uccia Pennica for Anjels Fitness presenta…

PANCAKES FLUFFATI AL CIOCCOLATO

Ingredienti

  • 20 gr. di avena istantanea
  • 20 gr. di pro alla vaniglia
  • 1 pizzico di cannella
  • Albume quanto basta per amalgamare

Procedimento

Frullare tutto gli ingredienti e cuocere in padella antiaderente su entrambi i lati. Guarnire con cremina fatta con proteine fluffate al cioccolato.

Servire con frutta 🙂

About Us

PANCAKES FRAGOLOSI

20140929-112952.jpg

 

Cristina la Bionda for Anjels Fitness presenta…

 

PANCAKES FRAGOLOSI

Ingredienti
50 gr di basmati (bolliti)
100 gr di albumi
10 gr di proteine al cioccolato
1/2 cucchiaino di bicarbonato di soia

Procedimento

Mescolare tutti gli ingredienti e cuocere in padella antiaderente.

Servire con salsa alla fragola della walden farms 😉

Cristina