Avena (crusca-fiocchi-farina), Brioches, Cacao, Carboidrati, Colazioni & Snack, Ingredienti, Ricette Fit, Yogurt

Cornetto ripieno di Fit Nutella

Vado dritta al sodo perché il titolo non ha bisogno di ulteriori commenti 🙂

Ingredienti

1 Protobrio Sweet CiaoCarb

50 gr Fiocchi d’Avena BPR Nutrition gusto noccioloso

100 gr Yogurt Alpro Natural al cocco

10 gr Cacao amaro

10 Gocce di Flav Drops gusto Cheesecakes

10 Gocce di Sucralosio

Procedimento

Prepariamo prima la finta Nutella. In un pentolino cuocere i fiocchi d’avena con 250 ml di acqua (anche in microonde va bene). Trasferire il porridge in una ciotola e lasciare raffreddare. Dopo qualche minuto aggiungere lo yogurt, il sucralosio e il flav drops. A parte formare la cremina di cacao (cacao amaro e acqua q.b.) e versarla sul porridge. Ricoprire la ciotola con la pellicola e riporre in frigo per almeno 4 ore. Il mio consiglio è di trasferirla, se possibile, in freezer un’ora prima del consumo.

A questo punto aprire a metà il cornetto e riempirlo con la cremina cacao-nocciola. Mangiare e godere 🙂

Vi renderete conto che avanzerà della crema cacao-nocciola… mangiatela al cucchiaio! E’ buonissima 🙂

#rossy

Macros della ricetta:

grassi gr 18,72  carboidrati gr 37,80  proteine gr 20,60  Kcal 408

 

Annunci
Avena (crusca-fiocchi-farina), Cioccolata, Colazioni & Snack, Farine (varie), Ricette Fit, Torte & Tortini, Uova & Albumi

Angel Cake

La mia passione per il baking, un po’ di tempo libero e una “strana” voglia di dolce, mi hanno portata a creare uno dei dolci fit più riusciti: la Angel Cake o “Cibo degli Angeli”.

IMG-20170322-WA0025(1)

La particolarità di questo dolce si deve agli albumi, che montati a neve molto ferma, ne conferiscono sofficità e leggerezza.

Angel Cake Fit

La cottura avviene in uno stampo particolare specifico per angel e chiffon cake che non necessita di essere imburrato. Io ho usato uno stampo in silicone da 22 cm molto alto, con il fondo estraibile.

Ho, appunto, montato a neve gli albumi con il tic. Successivamente ho aggiunto tutti gli altri ingredienti, mescolando dall’alto verso il basso. Dopo la cottura in forno a 170°C per 30 minuti è venuta fuori questa meraviglia:

L’ho mangiata metà per spuntino e metà a colazione accompagnata dall’infuso Choco della linea Yogi Tea, delizioso mix di spezie Orientali ed base di scorza di cacao, liquirizia e cannella.

yogi-tea-choco-30-gr-4801-11018

Provatela… merita veramente…

#jessica

ANJELSFITNESS.COM

 

Colazioni & Snack, Farine (varie), Lifestyle, Nutrizione, Ricette Fit, Torte & Tortini, Uova & Albumi, Yogurt

What I eat in a day

Invece della solita ricetta, oggi ho deciso di parlarvi di me e delle mie abitudini, alimentari per la precisione. Questo perché ricevo numerose domande a riguardo e richieste di consigli.

Premessa 1: ognuno di noi è diverso e ciò che leggerete di seguito fa parte di un programma studiato appositamente per me e per il mio obiettivo. Potete prendere spunto sulla qualità del cibo, ed è per questo motivo che non inserirò nessuna quantità (se non per 1 ricetta che ci tengo a mostrarvi).

Premessa 2: questo è solo un giorno tipo che corrisponde ad un giorno in cui mi alleno e quindi ho bisogno di più “carburante”.

Eccomi qui… io sono questa…

received_1498571720154138

Continue reading “What I eat in a day”

About Us

Torta cioccolato e noci

 

IMG_3603.JPG

 

Buongiornoooo…

…come promesso ieri ecco la ricetta del dolcino fatto ieri 🙂

A Napoli è una vera e propria tradizione mangiare il dolce la domenica… una tradizione un po’ persa nel mio caso :)…in ogni caso un dolcino ieri ci stava proprio! meglio se proteico…

La ricetta è semplicissima e la mousse proteica della Self Omninutrition è davvero un prodotto ottimo. Ho preparato il tortino per lo spuntino pomeridiano sia per me che per il mio ragazzo, infatti gli ingredienti sono per una doppia porzione. Una porzione ha circa 30g di proteine del latte e ha pochissimi carboidrati circa 6 g. 🙂

Ingredienti (per 2 porzioni):

200 gr di albume
80gr mousse self
100 gr di acqua

noci (a piacere)

Procedimento:

Mescolare con un frullino tutti gli ingredienti fin quando il composto non diventa bello denso. Infornare a 160 gradi per cica 10 min a forno ventilato.

Lasciare raffreddare e servire con salsa al cioccolato e caramello della walden farms.

Anna

ps: se provi una delle nostre ricette non dimenticare di aggiungere #AnjelsFitness  

About Us

Tortino Morbido al cioccolato fondente con cuore al burro d’arachidi

yesssssssssssssssss 068

Buooooongiornooooo,

Forse vi ho fatto aspettare un po’ troppo ma finalmente ecco la ricetta :)) è strepitosa !!!!

Praticamente l’altro ieri è stato il compleanno del mio ragazzo , siccome anche lui è in preparazione per una gara, sapevo che non poteva concedersi dolci e roba varia ed ho quindi cercato di inventarmi qualcosa per poter spegnere una candelina senza sensi di colpa :)……e ci sono riuscita benissimo!!!!!!! Per la gioia del mio ragazzo il dolcino era veramente buono , da leccarsi i baffi ! Ne sono stata troppo contenta !!!yesssssssssssssssss 040

Vi scrivo anche i valori nutrizionali perchè veramente ve lo potete concedere quando volete , pochissimi carboidrati ,  proteine e  pochi grassi , insomma un ottimo pre-nanna 😉

Valori Nutrizionali per un Tortino o anche due più Piccoli:

  • Carbo : 7gr ( di cui 2,4 zuccheri)
  • Proteine : 24gr
  • Grassi : 7,2 gr

 

 

Ingredienti:
• 20gr di Mousse proteica by Self Omninutrition
• 80 gr di acqua
• 80 gr di albumi
• 1 cucchiaino di cacao amaro
• mezzo cucchiaino di cremor tartaro
• 1 cucchiaino di burro di arachidi
• Walden farm per la glassa esterna al cioccolato

Procedimento:
1) Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti ,eccetto la crema al cioccolato ed il burro di arachidi , e montare con un frullino per circa 2-3 minuti ;
2) Versare il composto in uno stampo , o due più piccoli , che precedentemente avrete “sporcato” con un pó di PAM , ed infornare a 100 gradi per circa 10 minuti ed a 120-150 per altri 10-15 ( il mio fornetto è ventilato !)
3) verificare che il dolce sia cotto , deve essere compatto ma morbido all’ interno ; toglierlo dallo stampo e con un cucchiaino fare un buco sul lato inferiore più o meno grande e profondo ( stando attenti a non romperlo !) , riempire lo spazio creato con il burro di arachidi e “tappare ” con la parte di dolce precedentemente tolta ;
4) Riporre il dolce nello stampino ed aspettare che raffreddi ;
5) Decorare con crema al cioccolato della Walden Farm e cacao amaro 🙂

Questo è l’interno del dolce :))
yesssssssssssssssss 087

 

yesssssssssssssssss 088

Jessica

About Us

60 minuti workout : allenamento HIIT e mini circuito per gli addominali

Salveeeee a tuttiiiiiiii ,

oggi è venerdì e come ogni venerdì dovrei allenare le gambe  ma, siccome ho cambiato l’allenamento, mi fanno ancora male da martedì che le ho allenate ed ho deciso di posticipare il secondo allenamento delle gambe a domani, anticipando il cardio ad oggi 😉

Ecco il mio allenamento : 

gli attrezzi che ho utilizzato sono il tapis roulant e la corda per saltare .

5 minuti riscaldamento camminata veloce sul tappeto

1* Round Allenamento HIIT con la corda : 1 minuto salto con la corda – 30 secondi di recupero x  15 volte TOTALE 22 minuti e 30 secondi 

allenamento-corda

2* Round Allenamento HIIT sul Tapis Roulant alternando scatti a riposo totale (mi fermo ) o camminata : nel mio caso 1 minuto scatto a velocita 11,5 – 1 minuto di riposo camminando a velocità 5-6 x 10 volte  (ovviamente sono parametri che dipendono anche dal tipo di tappeto) TOTALE 20 minuti 

6C

3* Round circuito  di 18 minuti x addominali :

1. 1 minuto di Seated V Up 

1

Variante : L’esercizio può essere eseguito anche poggiandosi sui gomiti e non sulle mani 

2. 1 minuto di  Distensioni complete 

v-ups-with-med-ball

Variante : l’esercizio può essere eseguito a ginocchia flesse 

3. 1 minuto di crunch completo avvicinando contemporaneamente  le ginocchia flesse a 90gradi ed i gomiti staccando le spalle 

addominali

4. 1 minuto di side plank a destra ed un minuto di side plank a sinistra 

Side_Plank

– mi raccomando gomito in linea con la spalla , addominali contratti , glutei contratti e su il busto-

5 . 1 minuto Russian twist : lo potete fare libero o mantenendo un pesetto tra le mani 

RussianTwistModification_560x460-copy

Ripetere tutto per 3 giri completi  per un totale di 18 minuto di circuito per gli addominali !

Buon Allenamento 

Jessica.

 

About Us

10 semplici consigli per ridurre il grasso corporeo

10 semplici consigli Ridurre il grasso: piano efficace per la riduzione del grasso
efficaci per ottenere una forma fisica migliore per la vostra salute…

 

  1. Riduci gli zuccheri , il sale , tè e caffè :  Lo zucchero è il peggior nemico della dieta, durante la fase di perdita di peso, e per la salute in sè. Non solo aggiunge calorie inutili al corpo e aumenta il tuo peso, ma aumenta anche il rischio di diabete, obesità, malattie cardiache e altre malattie gravi; Inoltre, riduci al minimo l’uso del sale…sostituendolo con l’uso delle spezie!

  2. Mangia alimenti che contengono ”grassi Buoni”omega 3 (Salmone-sgombro-semi di lino, semi di chia e frutta secca in generale ovviamente consumata con moderazione se si vuole perdere peso-spinaci-uova) ed assumere integratori di omega3; 
  3. No ai  cosiddetti ”white carbs” o zuccheri semplici e ai latticini. Conoscete la regola delle 5 P ??? niente Pane – Pasta – Pizza- Patate – Pasticcini; ovviamente vi sono delle eccezioni. Riducete l’uso dei latticini, consumando solo quelli a basso contenuto di grassi (es. fiocchi di latte, latte di soya o scremato , yogurt greco 0% grassi)
  4. Bere dai 2 ai 3 litri di acqua al giorno; 
  5. Controlla lo stress!!!!! Importantissimo questo punto perchè lo stress fa produrre un ormone , il cortisolo, nemico della linea!
  6. Aumenta il consumo di verdura a foglia verde;
  7. Mangia proteine  provenienti da fonti magre;
  8. MOVE YOUR BODY!!!!!!!!!!! Ridurre il grasso: piano efficace per la riduzione del grasso
    inserite nel vostro programma 40/50 minuti d’allenamento aerobico al giorno (o a giorni alterni). Se non siete abituati al lavoro aerobico procedete per gradi.
  9. Bevi al mattino, a stomaco vuoto,  2 bicchieri di succo di limone in acqua tiepida;
  10. Cerca di dormire almeno 7 ore a notte ; La responsabile del Centro di Medicina del Sonno del Policlinico Tor Vergata di Roma, Maria Grazia Marciani, ha spiegato: “Non dormire mai abbastanza fa saltare gli equilibri del nostro metabolismo. E non bisogna illudersi di poter recuperare il sonno perso di notte con pennichelle e pisolini diurni, perché il riposo notturno è quello più importante per garantire un corretto assetto ormonale, che dipende in larga misura dall’alternanza luce/buio e veglia/sonno. Modificare i ritmi e le abitudini può pregiudicare la produzione di ormoni come la melatonina, il cortisolo, la leptina e la grelina. La carenza di sonno incide poi sulla regolazione della glicemia aumentando la resistenza all’insulina e aprendo la strada allo sviluppo del diabete ed all’obesità“.

TGCOM-Girovita

Jessica.

About Us

Dolce leggerezza allo yogurt

20140413-162952.jpg

Chiamare questo dolce cheat meal è davvero troppo !! Anzi , più che un dolce da sgarro è un dolce da snack pomeridiano da accompagnare ad una bella tazza di Thè caldo o una tisana agli agrumi ! Potreste anche spalmare una fettina di questo dolce con marmellata 0 zuccheri o del caramello della Walden Farms 😋😋😋 Ovviamente adesso posso anche sognarmelo di concedermi una cosa del genere ma ,per chi non è alle strette come me , credo sia una valida idea .

Ingredienti :
2 uova
2 cucchiaini di dolcificante liquido
250 gr yogurt magro
50 gr amido di mais
Pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per dolci
( a piacere potete aggiungere cannella – Vaniglia – cacao o aromi vari)

Procedimento :
Frullare i tuorli con il dolcificante ; aggiungere lo yogurt , l’ amido di mais ed il lievito e frullare fino ad ottenere una crema densa e compatta ; aggiungere gli albumi precedentemente montati a neve con un pizzico di sale ; amalgamare bene . Spruzzare il pam in un recipiente adatto alla cottura del dolce, avendo cura di passarlo per bene anche sui bordi , Versare l’ impasto nel recipiente e cuocere in forno a 180 grado per 30 minuti .

Prima di metterlo in forno ho grattugiato Sulla superficie del dolce la buccia di un arancio ed ho aggiunto granella di nocciole .

Jessica.

About Us

Cardio…prima o dopo l’allenamento con i pesi???

final21_scruberthumbnail_1

Spesso in palestra noto che molte ragazze prima di iniziare la loro sessione di allenamento in sala attrezzi dedicano circa 30 minuti al cardio, perchè così gli dicono di fare , oppure si allenano dopo aver fatto già un’ ora di un corso collettivo, e quando mi chiedono qualche consiglio sull’allenamento rimangono sorprese dal fatto che per me il cardio pre-workout si riduce al tempo adeguato per riscaldarmi e prepararmi al mio allenamento.

Ebbene , se il vostro obiettivo è modellare il corpo dei vostri sogni , è preferibile posticipare il cardio alla fine della sessione con i pesi . Una sessione intensa di cardio rende meno efficienti durante l’allenamento con i pesi (dove è lì che dovete dare veramente il massimo!!) ; il il cardio brucia grasso e carboidrati , e questo è un bel problema considerando che i secondi rappresentano la principale fonte di energia dell’allenamento con i pesi la cui intensità , e di conseguenza , i cui effetti risultano cosi compromessi .

L’aumento della combustione del grasso è determinato anche dall’incremento della massa magra , che consuma 24H su 24H , ma per acquistare massa magra occorre DARE PRIORITÀ ALL’ ALLENAMENTO CON I PESI! In questo modo si ha tutta l’energia necessaria per eseguire la parte più importante del programma all’intensità desiderata .

Rinviare il cardio a dopo la sessione con i pesi vuol dire non essere in grado di allenarsi alla stessa intensità , soprattutto dopo l’allenamento delle gambe , ma in questo caso il corpo ricorre più rapidamente alle riserve di grasso.

Jessica.

About Us

Protein cupcake (solo 2 ingredienti )

20140409-160711.jpg

Ultimamente sto sperimentando modi alternativi per cucinare e prepararmi i pasti cercando di risparmiare molto tempo ! Sono sempre stata contraria all’ uso del microonde ma in questo periodo è davvero una santa cosa . Questo cupcake l ‘ ho preparato ieri sera dopo una giornata intera trascorsa in giro tra tirocinio , corsi all’ università ,allenamento e servizi vari e non avevo voglia di cucinare e di sporcare molte cose … È semplice da preparare ed il risultato ha superato di molto le aspettative !

Ingredienti :
30 gr proteine iso90% al cioccolato
25 gr di crema di riso della Plasmon
Cacao amaro o aroma al cioccolato (facoltativo )

Mischiare gli ingredienti con un minipimer aggiungendo un po’ di acqua . Versare in un bicchiere e cuocere in microonde per circa 3 minuti ( io ho messo potenza 1)

Buono spuntino proteico e comodo da portare con voi anche a lavoro 😉

Jessica