Cacao, Crema di pistacchio, Farina di avena, Preparati, Torte & Tortini, Yogurt

Tortino Gelato Coffee & Butter

Le giornate sono ancora calde, almeno qui in Puglia. Quindi perchè non mettere il solito tortino una mezzoretta in freezeer? Beh… se non l’avete mai fatto, PROVATE.

IMG_20170917_162836_439

Ricetta

Ingredienti

  1. 30 gr BPR Nutrition –  Oat Protein Pancake gusto Buttermilk
  2. 30 gr Farina di avena Spartan Nutrition – Spartan Oatmeal gusto Bou&ti
  3. 100 ml Albumi
  4. 70 gr Total Fage 0%
  5. 10 gr Cacao amaro senza zuccheri
  6. 10 gr ChoKo Relax Pistacchio
  7. Body Attack – Flav Drops Cheesecake

Procedimento

Preparare il pancake con albumi e farine usando idrolitina e acqua come agente lievitante. Lasciare raffreddare. In seguito dividere in 2 e riempire di yogurt aromatizzato con 5 gocce di Flav Drops Cheesecake. Chiudere il tortino e ricoprirlo di cremina al cacao e Choco Relax al pistacchio. Conservare in frigo e poi in freezer 30 min prima di mangiarlo.

una favola… provare per credere…

Rossella 😀

Annunci
Avena (crusca-fiocchi-farina), Brioches, Cacao, Carboidrati, Colazioni & Snack, Ingredienti, Ricette Fit, Yogurt

Cornetto ripieno di Fit Nutella

Vado dritta al sodo perché il titolo non ha bisogno di ulteriori commenti 🙂

Ingredienti

1 Protobrio Sweet CiaoCarb

50 gr Fiocchi d’Avena BPR Nutrition gusto noccioloso

100 gr Yogurt Alpro Natural al cocco

10 gr Cacao amaro

10 Gocce di Flav Drops gusto Cheesecakes

10 Gocce di Sucralosio

Procedimento

Prepariamo prima la finta Nutella. In un pentolino cuocere i fiocchi d’avena con 250 ml di acqua (anche in microonde va bene). Trasferire il porridge in una ciotola e lasciare raffreddare. Dopo qualche minuto aggiungere lo yogurt, il sucralosio e il flav drops. A parte formare la cremina di cacao (cacao amaro e acqua q.b.) e versarla sul porridge. Ricoprire la ciotola con la pellicola e riporre in frigo per almeno 4 ore. Il mio consiglio è di trasferirla, se possibile, in freezer un’ora prima del consumo.

A questo punto aprire a metà il cornetto e riempirlo con la cremina cacao-nocciola. Mangiare e godere 🙂

Vi renderete conto che avanzerà della crema cacao-nocciola… mangiatela al cucchiaio! E’ buonissima 🙂

#rossy

Macros della ricetta:

grassi gr 18,72  carboidrati gr 37,80  proteine gr 20,60  Kcal 408

 

Avena (crusca-fiocchi-farina), Cioccolata, Colazioni & Snack, Farine (varie), Ricette Fit, Torte & Tortini, Uova & Albumi

Angel Cake

La mia passione per il baking, un po’ di tempo libero e una “strana” voglia di dolce, mi hanno portata a creare uno dei dolci fit più riusciti: la Angel Cake o “Cibo degli Angeli”.

IMG-20170322-WA0025(1)

La particolarità di questo dolce si deve agli albumi, che montati a neve molto ferma, ne conferiscono sofficità e leggerezza.

Angel Cake Fit

La cottura avviene in uno stampo particolare specifico per angel e chiffon cake che non necessita di essere imburrato. Io ho usato uno stampo in silicone da 22 cm molto alto, con il fondo estraibile.

Ho, appunto, montato a neve gli albumi con il tic. Successivamente ho aggiunto tutti gli altri ingredienti, mescolando dall’alto verso il basso. Dopo la cottura in forno a 170°C per 30 minuti è venuta fuori questa meraviglia:

L’ho mangiata metà per spuntino e metà a colazione accompagnata dall’infuso Choco della linea Yogi Tea, delizioso mix di spezie Orientali ed base di scorza di cacao, liquirizia e cannella.

yogi-tea-choco-30-gr-4801-11018

Provatela… merita veramente…

#jessica

ANJELSFITNESS.COM

 

Arachidi, Farina di avena, Melanzane, Olio di cocco, Piatti a base di Carne, Uova & Albumi

Polpette di melanzane  

Quanto mi piacerebbe avere “una tavola calda” super FIT – un PROTEIN HOUSE proprio come quello di Larissa!!! Adoro cucinare e soprattutto reinventare piatti secondo i miei macros giornalieri!!! In questo periodo lontano dalle gare, poi, posso finalmente divertirmi in cucina proprio perchè la mia alimentazione non si limita a pochi alimenti ma è superrr varia. E’ vero sto sempre a fare calcoli e a leggere i valori nutrizionali, ma ciò non mi pesa…anzi mi incuriosisce sempre più.

Vi pubblico la ricetta delle polpette di melanzane, le potete preparare come contorno abbinando una fonte proteica.

Ho preparato le polpette con il bimby, ma potete seguire tranquillamente il procedimento e utilizzare i vostri utensili.

POLPETTE DI MELANZANE 

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO Continue reading “Polpette di melanzane  “

About Us

I CARBOIDRATI CI FANNO MALE?

I CARBOIDRATI FANNO MALE, FANNO INGRASARE!!! …quante volte avete sentito questa frase?…io tanteee

carboidrati-pane-pasta-frutta

Purtroppo ancora oggi, specialmente sulle riviste vengo pubblicizzate diete a basso contenuto di carboidrati per perdere peso. Ma haimè…le persone non si rendono conto che diete “low carb” per lunghi periodi possono anche portare ad un aumento di peso.

 

Tutti noi dovremmo essere “educati” all’uso dei carboidrati… ecco 3 CONSIGLI per voi.

 

# 1: mangiare i carboidrati ad ogni pasto ma con moderazione

 

Sia che si sta mangiando avena, patate, o anche un piccolo biscotto, se i carboidrati vengono consumati con moderazione, si evita di immagazzinare grasso in eccesso.

Per la donna media, consiglio di consumare dai 30-40 g di carboidrati per pasto. Le dosi ovviamente possono variare a seconda del metabolismo e gli obiettivi. Ricordate solo che i carboidrati in eccesso (qualunque esso sia) si trasformerà in grasso corporeo soprattutto se non lo consumiamo con l’esercizio fisico. La moderazione è la chiave!

 

# 2: mangiare carboidrati complessi per frenare l’appetito

 

I carboidrati complessi e a basso indice glicemico come il riso integrale, pane integrale, patate dolci, e farina d’avena sono a digestione lenta. Questo ci permetterà di sentirci più pieni per più ore. Questi carbo ci faranno bruciare di piu’ durante tutto il giorno, mantenendo stabili i livelli di zucchero nel sangue!

 

# 3 mangiare carboidrati semplici per ricaricarci di energie (es. post allenamento)

 

Se ti senti stanco o assonnato, provare a mangiare un po’ di carboidrati con un alto indice glicemico come la frutta o la patata bianca…ottimi per una rapida sferzata di energia! I carboidrati semplici sono ottimi soprattutto per il post allenamento – per recuperare le energie dopo un allenamento intenso. Una banana, per esempio, con una proteina a digestione rapida (es. proteine del siero del latte – in polvere) potrebbero essere un ottimo spuntino post work-out.  L’unica avvertenza per i carboidrati semplici, è che elevano i livelli di zucchero nel sangue. Dunque anche in questo caso, la moderazione è la chiave!

#ANNA

About Us

Pizza integrale con macinato e pesto

Ebbene si…ad una settimana dalla gara ancora non ho mangiato la PIZZAAAAA napoletana!!!! Questo post-gara mi sta sorprendendo, perchè nonostante la delusione non mi sono “sfondata” col cibo. L’esperienza insegna, e io col tempo ho capito che è giusto godersi uno sgarro subito dopo la gara…ma non è giusto farsi del male!!!!

Ci sarà tempo per la pizza…il gelato e tante cose buone… intanto pero’ le voglie ci sono e io preferisco placarle con i miei piatti fit!!! 🙂

Oggi, per esempio avevo troppa voglia di pizza… e ho optato per una pizza fatta in casa con farina integrale. Diversamente da quella 00, conserva integralmente la crusca ed è molto più ricca di fibre.

RICETTA – PIZZA INTEGRALE CON MACINATO E PESTO 

BASE PER PIZZA – INGREDIENTI per 4 persone: 

  • 30 g di olio di cocco
  • 220 g di acqua temperatura ambiente
  • 1 goccia di tic
  • 7 g di lievito disidratato
  • 400 g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di sale

FARCITURA 

  • Pomodori pelati
  • Pesto q.b
  • 200 g di macinato di manzo magro
  • sale q.b
  • foglie di basilico fresco

PROCEDIMENTO

In una ciotola versare l’acqua, aggiungere il tic e mescolare. Aggiungere il lievito e mescolare. Aggiungere la farina, l’olio di cocco (sciolto) e il sale. Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Formare una palla. Mettere l’impasto in una ciotola unta con olio a spray. Coprire con pellicola trasparente o un panno umido e far crescere l’impasto per almeno un’ora.

Preriscaldare il forno a 220° .

Mettere l’impasto su una placca da forno (io ho spruzzato del pam per non far attaccare). Stendere l’impasto con le mani.

Farcire con pomodoro, macinato, pesto, origano e sale.

Infornare per 20 min. Servire calda con foglie di basilico fresco.

➡➡➡ se avete una impastatrice o il bimby seguite lo stesso procedimento

#Anna 

About Us

Gelato fragola e banana

GELATO FRAGOLA E BANANA – RICETTA BIMBY 

INGREDIENTI: 

  • 500 g di frutta congelata (fragole e banana)
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 100 g di albume
  • tic
  • bolero gusto a piacere (1/2 cucchiaino piccolo – opzionale)

PROCEDIMENTO 

Mettere nel boccale la frutta congelata, il succo di limone e l’albume.

Mescolare 1 min e 30 sec / vel. 5 spatolando. Servire immediatamente.
Per chi non ha il bimby: mescolare tutti gli ingredienti in un robot da cucina o gelatiera.  

#Anna 

About Us

Pizza Marinara con farina integrale

PIZZA MARINA CON FARINA INTEGRALE

Ecco la mia prima pizza fatta in casa…sono troppo felice che sia piaciuta ahhaha.

Per impastarla potete utilizzare il bimby o le mani 😛

Ingredienti(per 2 persone)
– 160 gr Acqua
– 14 gr Lievito di Birra (o 2 bustine)
– 300 gr Farina Integrale
– 5gr Sale
– 25 gr Latte scremato

Procedimento con il bimby

Inserisci nel boccale l’acqua e  il lievito. 10 Sec. Vel. 3.

Aggiungi la farina integrale, il sale e il latte. 4 Min. Vel. Spiga.

Metti l’impasto in una ciotola un po’ capiente, coprilo con un panno e lascia lievitare il tempo necessario perché cresca bene (2/3 ore).

Stendere l’impasto in una teglia (io ho spruzzato del pam per non far attaccare) e condire a piacere. Io ho fatto una marinara aggiungendo solo pomodoro, origano e aglio.

Servire con olio evo a crudo

Buona Pizza!!! #Anna 

 

image

 

About Us

Rollè light con spinaci filanti

image

Ogni volta che riesco a dedicarmi alla cucina, le ore passano senza rendermene conto… mi rilasso, e nonostante sono a “dieta” non mi pesa…cucinare cose buone!!!

Sempre per Fabio ho preparato questo rollè di spinaci e carne..che consiglio se non siete a stretto regime alimentare. Per il rollè ho utilizzato la pasta brisée quella già pronta della buitoni – Ingredienti: Farina di frumento, oli e grassi vegetali non idrogenati (palma, colza, girasole), acqua, succo di limone concentrato, alcol, sale, concentrati vegetali e di frutta (carota, mela, limone). Ma volendo potreste fare una piadina grande con avena e acqua (+ sale e spezie). 

Rollè light con spinaci filanti

  • STEP 1: prepariamo gli spinaci – ho messo gli spinaci puliti in una padella antiaderente con coperchio e un po’ di acqua. Ho lasciato cuocere per 5 min.
  • STEP 2: ho saltato gli spinaci in padella con olio di cocco, sale, aglio e 200 g di macinato di carne (manzo magro). Ho aggiunto una sottiletta light e ho mescolato il tutto.
  • STEP 3: stendere la pasta brisée. Disporre il ripieno di spinaci e carne e rotolare il rollè su se stesso come in foto. Spennellare la superficie con un uovo.
  • STEP 4: infornare per 20 min circa a forno ventilato a 180/200°

Che odorino!!!!

#Anna 

About Us

Polpette light con ricotta

image

Polpette light con ricotta 

Chi dice che sono brava a cucinare solo merluzzo e pollo?? ahahah… ecco una ricetta super buona che ho preparato per Fabio e che ha moltooo gradito 😛

Per questa ricetta ho utilizzato un formaggio fresco light, meno calorico rispetto a tutti gli altri formaggi: la ricotta… ma volendo potete utilizzare anche dei fiocchi di latte light o lo yogurt greco zero grassi

INGREDIENTI per le polpette 

  • 200g di macinato magro di manzo
  • 1 uovo intero
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiaio di ricotta fresca light (o fiocchi di latte o yogurt greco total zero)
  • 1 fetta di pancarrè
  • 2 cucchiai di latte scremato
  • farina di riso q.b.

PROCEDIMENTO

In una ciotola amalgamare bene gli ingredienti: macinato, uova, sale, pepe e ricotta. Da parte in una tazza bagnare una fetta di pancarrè con un po’ di latte scremato. Strizzare e sbriciolare la fetta di pancarrè (serve a rendere le polpette belle morbide). Aggiungere il pancarrè sbriciolato all’impasto e mescolare bene.

Aggiungere all’impasto una spolverata di farina di riso. L’impasto deve risultare ben amalgamato e non troppo bagnato (altrimenti rischiate di rompere le polpette).

Formate delle polpette (grandezza media) con le mani. Se necessario aiutatevi spolverando sulle mani della farina di riso.

In un tegame di terracotta, aggiungere del pomodoro con un fondo di carota, sedano e cipolla. Adagiare sopra le polpette e infornare per 40 min circa a 200° con forno ventilato.

Servire con olio evo a crudo

E voi amate le polpette???

#Anna 

wp-1456940937707.jpg