Avena (crusca-fiocchi-farina), Burro di anacardi, Piatti Completi, Pollo, Pranzo o Cena

Polpettine Arachidi & Bacon

Finalmente sono tornata a scrivere e dedicarmi al blog dopo un lungo periodo che mi ha vista impegnata con le gare. Sono soddisfatissima di come sia andata la stagione e soprattutto della forma raggiunta che, per me, non è un punto di arrivo ma sempre una nuova partenza.

Adesso ho più tempo per mettermi ai fornelli e condividere la mia quotidianità qui con voi.

La mia ricetta di oggi: POLPETTINE ARACHIDI & BACON

Ingredienti

180 gr di macinato di petto di pollo
2 cucchiaini di burro di arachidi FA So Good Smooth
30 gr fiocchi di avena BPR gusto Bacon
Flavor Max Protein Goat Cheese
Sale

Procedimento

Ho frullato tutto insieme e cotto in forno ventilato a 200° per circa 15/20 min.
Ho accompagnato con salsa barbecue Natural Zero.

Davvero velocissime da fare e troppo buone 🙂

#Jessica

Trovate tutto su http://www.pure-body.it/

Annunci
Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Allenamento 4° mese

Fin dal primo momento il ginecologo mi ha sempre consigliato di continuare a fare attività fisica in gravidanza. Ovviamente parlo di un’attività molto diversa da ciò che ero abituata. Un’attività leggere, che potesse portare benefici al corpo. Per i primi 3 mesi ho preferito fare solo camminata sul tappeto per 30/45 min 3-4 volte a settimana (o qualche volta anche meno) e qualche lezione di pilates.

Entrata nel quarto mese, sotto indicazione del medico, sono ritornata in palestra. Attualmente eseguo un circuito Total body che coinvolge sia la parte bassa che la parte alta del corpo, per permettere una maggiore circolazione del sangue. Eseguo gli esercizi con molta tranquillità, senza andare sotto sforzo e senza far aumentare troppo i battiti cardiaci. Sinceramente per me la cosa più importante è la salute del bambino/a e che riesco a mantenere il peso sotto controllo. In particolare sono concentrata sulla stabilità  (che ho un po’ perso) e sul benessere in generale. Dopo una giornata di lavoro e impegni a casa, devo dire che quell’oretta nonostante la stanchezza…mi rigenera 😍

Per circuito intendo 3 esercizi consecutivi da 15/20 ripetizioni. Ogni circuito lo ripeto 2 volte con una pausa di recupero di 45sec/1min. L’allenamento dura circa 45 min e completo sempre con 15 min di camminata o cyclette (ch talvolta faccio prima di i niziare il circuito). Utilizzo pesetti, fit ball, cavigliere ed elastici.

 

CIRCUITO TOTAL BODY (4° MESE) Continue reading “Allenamento 4° mese”

Alimentazione in gravidanza, Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Il mio primo trimestre tra alimentazione e movimento

Gioia indescrivibile è quello che abbiamo provato io e Fabio appena abbiamo saputo dell’arrivo di un bimbo, un misto di emozioni uniche.

Era il mese di Febbraio quando ho scoperto di essere in attesa da 4 settimane circa…

Per questo inizio gravidanza non mi posso lamentare, davvero pochi i momenti di nausea o fastidi vari. Ho solo accusato un po’ di stanchezza e tanto sonno, ma io sono una che già dorme tanto 🙂 Sin dall’inizio le mie abitudini non sono cambiate tanto, almeno per quanto riguarda il lavoro… l’alimentazione, l’unica cosa che e’ cambiata e’ l’allenamento…poi per il resto faccio tutto ciò che facevo prima tranne portare le buste pesanti della spesa 😉

Una delle prime raccomandazioni che mi ha fatto il ginecologo e’ proprio la cura dell’alimentazione, raccomandandomi soprattutto di mettere su massimo 9 kg!!! …speriamo bene ahahah

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del feto, e cosa mangiamo in gravidanza influenzerà poi, anche i gusti del bambino dopo. Per cui spero che in questi nove mesi posso trasmettere al feto l’amore per il cibo buono e sano. Tenete ben in mente che un aumento esagerato di peso porta a problemi sia per la mamma che per il bambino.

Per quanto riguarda l’alimentazione ho dovuto cambiare qualcosina, basandomi soprattutto su un’alimentazione il più naturale possibile (prima cosa che ho eliminato e’ il dolcificante). Per fortuna alcuni cambiamenti alimentari non hanno inciso sulla scelta del mio negozio preferito che continua ad essere Pure Body Megastore (uno store che non si limita alla sola vendita di integratori per lo sport, ma e’ ricco di alimenti naturali e integratori per il benessere fisico di cui adesso ho bisogno).

Come dice Marco Bianchi…una coppia quando si apre alla vita, dovrebbe fare del cibo uno strumento per voler bene al proprio bambino da subito.

Ad oggi che sono nella tredicesima settimana ho messo su 1 solo kg 🙂 il ginecologo mi ha spiegato che e’ proprio questo l’aumento massimo di peso nei primi 3 mesi dovuto all’aumento del sangue e al cambiamento dell’utero…ma io aggiungo ancora di più all’aumento del senooo!!!

Seguo un’alimentazione varia, completa ed equilibrata con l’integrazione di acido folico e vitamine multicentrum mamma.

Poco prima di scoprire di essere in attesa, avevo eseguito presso un nutrizionista la bioimpedenza. Da essa era risultata che avrei dovuto assumere:

Continue reading “Il mio primo trimestre tra alimentazione e movimento”

Colazioni & Snack, Farine (varie), Frutta, Ricette Fit, Torte & Tortini, Uova & Albumi

Tortino al sapore di Mirtillo Selvatico

Una nuova settimana inizia con una nuova colazione.

Mi piace sperimentare in cucina e, soprattutto, mi piace apprendere sempre nuove informazioni sui cibi che mangio. Ero da tempo incuriosita di mangiare il mirtillo nero e, in un negozio Bio, ho trovato una composta pura al 100% senza zuccheri aggiunti.

L’ho presa. 12854874-blueberry-jam-stock-vector-jar

Ho scoperto che il mirtillo nero è quello maggiormente ricco di principi salutari.

Le proprietà del mirtillo nero
Contiene zuccheri e molti acidi, in particolare l’acido citrico (che protegge le cellule) ma anche l’acido ossalico, l’idrocinnamico e il gamma-linolenico. L’acido ossalico è quello che conferisce il classico sapore asprigno del frutto; l’acido idrocinnamico è molto efficace perché è in grado di neutralizzare le nitrosammine cancerogene (prodotte nell’apparato digerente in conseguenza dell’ingestione di nitrati); l’acido gamma-linolenico invece è molto utile al sistema nervoso perché previene la nefropatia diabetica. Ma non è tutto: il mirtillo nero è particolarmente ricco di acido folico (una vitamina molto importante per le varie numerose funzioni che svolge) e contiene tannini e glucosidi antocianici, i quali oltre a dare al frutto il suo caratteristico colore, riducono la permeabilità dei capillari e ne rafforzano la struttura. Le antocianine infine, presenti in grandi quantità, rafforzano il tessuto connettivo che sostiene i vasi sanguigni e ne migliorano l’elasticità ed il tono. Riescono in tal modo a svolgere un’azione antiemorragica nonché contro i radicali liberi. Tutte questa sostanze poi favoriscono e aumentano la velocità di rigenerazione della porpora retinica, migliorando la vista specialmente la sera, quando c’è poca luce.

Fonte http://www.benessere.com

Così, invece di usarlo come la solita marmellata, ho deciso di realizzarne un Tortino.

tortino-2
Tortino al sapore di Mirtillo Selvatico

Ecco la ricetta:

ricetta

tortino

 

Avena (crusca-fiocchi-farina), Colazioni & Snack, Farine (varie), Latte (vaccino e vegetale), Olio di cocco, Ricette Fit, Torte & Tortini

Focaccia Dolce ( Ricetta bimby)

#LOVEyourselfFIRST

Questo e l’ashtag del giorno! 

Finalmente DOPO un bel pò di tempo ho ripreso con i #fitbrunch della domenica allo negozio #purebody! L’ABBIAMO saltato per un bel pò di volte a causa di vari impegni Che ci Hanno Tenuti Occupati Anche il week-end! 

La scelta di cosa cucinare  molto spesso si basa semplicemente su : ” Cosa ho nel frigo ? ” e ”Cosa posso preparare con queste cose?” … infatti aprendo la dispensa mi sono resa conto di avere tanta uvetta ( che amo <3) ed ho pensato a qualcosa di molto molto dolce .

é nata cosi la focaccia dolce 🙂

INGREDIENTI :  Continue reading “Focaccia Dolce ( Ricetta bimby)”

Avena (crusca-fiocchi-farina), Brioches, Ricette Fit, Uova & Albumi

Saccottino 260 kcal Gusto Cookies

Più facile a farlo che a scriverlo…

 

Ingredienti

collage

Procedimento

Montare a neve gli albumi con bolero e dolcificante. Aggiungere Farina di riso e Cremore Tartaro. Mescolare dal basso verso l’alto. Ricoprire una teglia con carta da forno, versare il composto e infornare per 25 min a 180°C (mettere la teglia in basso).

img_20170121_123231_962

Soffice, delizioso… perfetto già così… immaginate con marmellata e burro di arachidi…

Enjoy #rossy

Valori Nutrizionali

Alimento Q.tà Kcal Pro (g) Gra (g) Car (g)
RiceMash Instant Rice Porridge powder Gusto Cookies 40 gr 147 3,16 0,66 31,60
Albume d’uovo – AIA 250 gr 118 27,50 0,00 2,00
Totale 264 30,66 0,66 33,60

 

 

 

 

Farina di avena, Farina Manitoba, Olio di cocco, Pane, Pizza & Co.

Pizza integrale di scarole

wp-1478537528343.png

PIZZA INTEGRALE DI SCAROLE

INGREDIENTI:

PROCEDIMENTO: 

  1. In una ciotola, sciogliere il lievito di birra in acqua.
  2. Se utilizzate una impastatrice aggiungere nel boccale l’acqua e il lievito + la farina, 40g olio di cocco (liquido)  e sale. Impastare per circa 4 min.  (se invece non avete l’impastatrice disporre una piramide con la farina, su un piano di lavoro (o in una ciotola), in cima fare un buco con le dita e versare poco alla volta l’acqua con il lievito + l’olio di cocco e il sale. Lavorare energicamente l’impasto fino ad ottenere un impasto morbido, omogeneo e liscio. Formate una palla, ponetela in una ciotola, copritela con la pellicola e lasciatela lievitare a temperatura ambiente (per un paio d’ore, o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume).
  3. Nel frattempo lavare e pulire le scarole. Tagliarle e mettere a bollire per 15min. Scolare bene.
  4. Saltare le scarole in 20g olio di cocco. Aggiungere le olive, sale e pepe.
  5. Quando l’impasto sarà lievitato, pesatelo e dividetelo in due panetti uguali. Con un mattarello spianate uno dei due panetti, ricavandone una sfoglia alta circa mezzo cm, quindi spruzzate con l’olio Pam una teglia tonda delle dimensioni di 30/34 cm.
  6. Stendete l’impasto nella teglia, avendo cura di ricoprirne con la pasta anche i bordi. Bucherellate il fondo della sfoglia con i rebbi di una forchetta, quindi aggiungete il ripieno, ormai freddo, e distribuitelo uniformemente.
  7. Con l’impasto rimasto, ricavate un’altra sfoglia e adagiatela sul ripieno, richiudete i bordi sigillandoli bene con le mani, quindi bucherellate con una forchetta la superficie della pizza.
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente la pizza di scarola su una gratella e servitela a fette.

Io l’ho servita mettendo al centro una fetta da 50g di fesa di tacchino.

TAGLIARE LA PIZZA IN 10 FETTE.

Valori nutrizionali in 1 fetta (con l’aggiunta di 50g di fesa di tacchino):

  • Carbo 48.10g
  • Grassi 9.40 g
  • Pro 22.6g

🙂

#Anna

www.pure-body.it

 

Carote, Farina di riso, Ricette Vegetariane, Verza

Involtini primavera (vegetariani)

Da quando ho scoperto che selezionando i giusti alimenti e dosando le giuste quantità, si possono ottenere piatti leggeri per restare in forma, è scoppiato l’amore per la cucina. Soprattutto da quando sono riuscita a soddisfare anche il palato!!!

Oggi vi propongo i famosi involtini primavera 🙂 adatti anche per chi è vegetariano 🙂

INVOLTINI PRIMAVERA

Ripieno: 

  • 10g di salsa di soia
  • 30g di olio di cocco PURE BODY
  • 50g di cipollotto
  • 200 gr di verza
  • 100 gr di carote
  • 100 gr di zucchine

Pastella per gli involtini: 

  • 120g di farina di riso o manitoba
  • 30g di fecola di patate
  • 100g di amido di mais (maizena)
  • 450g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale

Per terminare la preparazione: 

  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 3-4 cucchiai di acqua

Procedimento (bimby)

  1. Sistemare il cestello all’interno di una ciotola capiente e tenere da parte.
  2. Mettere nel boccale la salsa di soia, l’olio di cocco,  il cipollotto, la verza e le carote tagliate a listarelle sottili. Cuocere senza misurino: 5min/varoma/antiorario/vel. 0.1
  3. Aggiungere le zucchine (tagliate a listarelle sottili) e cuocere  senza misurino: 3min/varoma/antiorario/vel. 0.1
  4. Trasferire le verdure nel cestello e lasciate colare e raffreddare.

Pastella per gli involtini e preparazione: 

  1. Nel boccale pulito e asciutto, mettere la farina, la fecola di patate, l’amido di mais, l’acqua e il sale e amalgamare: 30sec/vel5. Trasferire in una ciotola.
  2. Versare il composto in una padella per crepes antiaderente (spruzzare con olio Pam) e cuocere l’involtino su entrambi i lati.
  3. Una volta cotte tutte le sfoglie, preparare gli involtini.
  4. In una ciotola mescolare la farina di riso con acqua per ottenere una consistenza collosa.
  5. Formare gli involtini sistemando 2 cucchiai di ripieno nella metà bassa di ogni sfoglia, coprire il ripieno con la parte di sfoglia inferiore, poi ripiegare i lati dell’impasto destro e sinistro, verso il centro. Arrotolare da basso verso l’alto e fermarsi a  metà. Spennellare con il preparato colloso la parte superiore della sfoglia e chiudere arrotolando il tutto.
  6. Cuocere gli involtini per 5 min al forno in modalità grill.

Anna 

www.pure-body.it

 

 

Farina Manitoba, Latte (vaccino e vegetale), Pane, Pizza & Co.

Piadina Romagnola

wp-1477774026324.png

PIADINA ROMAGNOLA

Ingredienti: 

  • 250g di latte scremato o di avena
  • 500g di farina manitoba
  • 2 cucchiaini di lievito instantaneo in polvere per torte salate
  • 10g di sale

Procedimento (bimby):

  1. Mettere nel boccale il latte: 1min/37°/vel 3 (riscaldare leggermente il latte)
  2. Aggiungere la farina, il lievito e il sale, impastare: 2 min / vel. spiga (o lavorare energicamente con le mani)
  3. Dall’impasto ricavare 6 palline.
  4. Stendere ogni pallina sul piano da lavoro infarinato con un matterello. Ottenere un disco sottile e cuocere in padella antiaderente su entrambi i lati. Spruzzare dell’olio Pam così da ottenere una piadina dorata.
  5. Farcire a piacere. Io ho farcito con 1 cucchiaino di formaggio magro quark, una fetta da 100g di fesa di tacchino (che ho rosolato in padella antiaderente), un uovo e salsa ketchup Natural Zero.

In 80g di farina di manitoba ci sono:

  • grassi 0.8g
  • carbo 54.4g
  • proteine 10.4g

Anna 

www.pure-body.it

Cannella, Farina di avena, Mele, Muffins & Cupcakes

Muffins alle mele con cannella



MUFFIN ALLE MELE CON CANNELLA

Ingredienti:

  • 150g di farina “apple pie” PURE BODY
  • 100 g di amido di mais
  • 20 gocce di dolcificante liquido PURE BODY
  • 2 uova
  • 150 g di ricottina light
  • 1 pizzico di cannela in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • aroma vaniglia (opzionale
  • 100g di mela sbucciata e a fettine

Procedimento

  1. Preriscaldare il forno a 180gradi  e preparare 12 pirottini per muffin su placca da forno
  2. Mettere in una ciotola la farina, l’amido di mais, il dolcificante, le uova, la ricotta e la cannella e mescolare con un frullino.
  3. Se il composto risulta troppo denso aggiungere un bicchiere di latte scremato o vegetale.
  4. Aggiungere il lievito ed amalgamare bene.
  5. Riempire i pirottini fino a metà. Sistemare in superfice le fettine di mela, affossandole un po’  e cuocere in forno caldo per 20 min.
  6. Far raffreddare e servire.

Io le ho servite con marmellata e cremina di proteine isolate gusto wafer nocciola PURE BODY… ne ho mangiato 3 per colazione inzuppandoli in una tazza di latte di riso e caffè :))) …perchè anche mangiando bene non si rinuncia alla zuppa di latte 🙂

Anna