Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Allenamento 4° mese

Fin dal primo momento il ginecologo mi ha sempre consigliato di continuare a fare attività fisica in gravidanza. Ovviamente parlo di un’attività molto diversa da ciò che ero abituata. Un’attività leggere, che potesse portare benefici al corpo. Per i primi 3 mesi ho preferito fare solo camminata sul tappeto per 30/45 min 3-4 volte a settimana (o qualche volta anche meno) e qualche lezione di pilates.

Entrata nel quarto mese, sotto indicazione del medico, sono ritornata in palestra. Attualmente eseguo un circuito Total body che coinvolge sia la parte bassa che la parte alta del corpo, per permettere una maggiore circolazione del sangue. Eseguo gli esercizi con molta tranquillità, senza andare sotto sforzo e senza far aumentare troppo i battiti cardiaci. Sinceramente per me la cosa più importante è la salute del bambino/a e che riesco a mantenere il peso sotto controllo. In particolare sono concentrata sulla stabilità  (che ho un po’ perso) e sul benessere in generale. Dopo una giornata di lavoro e impegni a casa, devo dire che quell’oretta nonostante la stanchezza…mi rigenera 😍

Per circuito intendo 3 esercizi consecutivi da 15/20 ripetizioni. Ogni circuito lo ripeto 2 volte con una pausa di recupero di 45sec/1min. L’allenamento dura circa 45 min e completo sempre con 15 min di camminata o cyclette (ch talvolta faccio prima di i niziare il circuito). Utilizzo pesetti, fit ball, cavigliere ed elastici.

 

CIRCUITO TOTAL BODY (4° MESE) Continue reading “Allenamento 4° mese”

Annunci
Alimentazione in gravidanza, Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Il mio primo trimestre tra alimentazione e movimento

Gioia indescrivibile è quello che abbiamo provato io e Fabio appena abbiamo saputo dell’arrivo di un bimbo, un misto di emozioni uniche.

Era il mese di Febbraio quando ho scoperto di essere in attesa da 4 settimane circa…

Per questo inizio gravidanza non mi posso lamentare, davvero pochi i momenti di nausea o fastidi vari. Ho solo accusato un po’ di stanchezza e tanto sonno, ma io sono una che già dorme tanto 🙂 Sin dall’inizio le mie abitudini non sono cambiate tanto, almeno per quanto riguarda il lavoro… l’alimentazione, l’unica cosa che e’ cambiata e’ l’allenamento…poi per il resto faccio tutto ciò che facevo prima tranne portare le buste pesanti della spesa 😉

Una delle prime raccomandazioni che mi ha fatto il ginecologo e’ proprio la cura dell’alimentazione, raccomandandomi soprattutto di mettere su massimo 9 kg!!! …speriamo bene ahahah

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del feto, e cosa mangiamo in gravidanza influenzerà poi, anche i gusti del bambino dopo. Per cui spero che in questi nove mesi posso trasmettere al feto l’amore per il cibo buono e sano. Tenete ben in mente che un aumento esagerato di peso porta a problemi sia per la mamma che per il bambino.

Per quanto riguarda l’alimentazione ho dovuto cambiare qualcosina, basandomi soprattutto su un’alimentazione il più naturale possibile (prima cosa che ho eliminato e’ il dolcificante). Per fortuna alcuni cambiamenti alimentari non hanno inciso sulla scelta del mio negozio preferito che continua ad essere Pure Body Megastore (uno store che non si limita alla sola vendita di integratori per lo sport, ma e’ ricco di alimenti naturali e integratori per il benessere fisico di cui adesso ho bisogno).

Come dice Marco Bianchi…una coppia quando si apre alla vita, dovrebbe fare del cibo uno strumento per voler bene al proprio bambino da subito.

Ad oggi che sono nella tredicesima settimana ho messo su 1 solo kg 🙂 il ginecologo mi ha spiegato che e’ proprio questo l’aumento massimo di peso nei primi 3 mesi dovuto all’aumento del sangue e al cambiamento dell’utero…ma io aggiungo ancora di più all’aumento del senooo!!!

Seguo un’alimentazione varia, completa ed equilibrata con l’integrazione di acido folico e vitamine multicentrum mamma.

Poco prima di scoprire di essere in attesa, avevo eseguito presso un nutrizionista la bioimpedenza. Da essa era risultata che avrei dovuto assumere:

Continue reading “Il mio primo trimestre tra alimentazione e movimento”

Cannella, Farina Manitoba, Olio di cocco, Ricette Bimby

Cinnamon rolls (ricetta bimby)

GIRELLE ALLA CANNELLA

Le cinnamon rolls Bimby sono talmente invitanti che non potevo non provarle, solo ieri e uscita la ricetta e mi sono messa subito all opera!

E’ una ricetta tipica del Nord-Europa e molto diffusa anche in America, infatti fu proprio durante uno dei viaggi fatto in America che ho scoperto queste fantastiche girelle alla cannella. La ricetta consiste in un foglio di pasta spalmato leggermente con burro, in seguito, cosparso con zucchero e cannella, poi arrotolato su se stesso e, infine, cotto in forno. Ho cercato di rendere la ricetta molto piu leggera sostituendo il burro con olio di cocco gusto naturale o volendo burro vegetale, e lo zucchero con quello di canna.

Se gli ingredienti proprio non rientrano nel vostro piano alimentare, le potete preparare nel vostro giorno di sgarro.

Sono perfette per la colazione, riscaldate leggermente o fredde. Le si possono conservare in un semplice sacchetto di plastica e si mantengono morbide per più giorni.

 

IMPASTO

  • 120 g di acqua
  • 120g di latte scremato o vegetale
  • 20g di lievito di birra fresco
  • 40g di olio di cocco fuso ( o burro vegetale) – l olio di cocco deve essere gusto naturale!!!!
  • 50g di zucchero di canna
  • 350g di farina manitoba
  • 250g di farina 00 ( o farina per dolci senza glutine)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo

Continue reading “Cinnamon rolls (ricetta bimby)”

Formaggi & Latticini, Frutta, Pere, Ricette Bimby, Ricotta, Torte & Tortini

Torta Ricotta e Pera

Preparare dolci dietetici e salutari è una delle cose che più amo. Questa lo è particolarmente per la presenza di avena e frutta. Infatti è una ricetta adatta anche ai bambini dai 10-12 mesi in poi.

Come frutta ho preferito utilizzare la pera che è un frutto di stagione.

Le proprietà nutrizionali e dimagranti dell’avena sono molto evidenti. I fiocchi o farina d’avena possono essere inseriti all’interno di una dieta, con l’obiettivo di mantenere sotto controllo il peso corporeo. Infatti, dopo che consumiamo questo cereale, rimane a lungo un senso di sazietà e questo sicuramente è un vantaggio per chi segue una dieta.

La torta puo’ essere consumata a colazione o come spuntino e puo’ essere servita con creme “proteiche” o “low-fat” acquistabili su www.pure-body.it 

Torta di Ricotta e pera

INGREDIENTI Continue reading “Torta Ricotta e Pera”

Integrazione, Lifestyle, Riduzione di peso, Tips & Tricks

Pancia piatta… l’estate sta arrivando!

Siamo a marzo. Il classico periodo in cui iniziano le ansie da “prova costume” in vista dell’estate. Malgrado io sia sostenitrice del fitness 365 giorni all’anno, mi rendo conto che esiste una parte di donne e uomini (la maggioranza) che, per mancanza di tempo o voglia, non riesce a seguire costantemente un programma di allenamento/alimentare. Quindi? Bisogna arrendersi ai kili di troppo? ASSOLUTAMENTE NO. Ci sono dei rimedi o, comunque, dei consigli che vorrei trasmettervi in questo articolo.

14339209_1129161473816237_1852424054_o

Inizia da oggi

Continue reading “Pancia piatta… l’estate sta arrivando!”

Cacao, Farine (varie), Ricette Bimby, Ricette Fit, Torte & Tortini

Torta al Cioccolato senza uova

Ma chi dice che chi sta a dieta non può permettersi una fetta di torta???

Seguire una corretta alimentazione non significa rinunce… anzi mangiare bene significa scegliere i giusti ingredienti e combinarli perfettamente insieme.

E facile stancarsi dopo che ci viene imposto di mangiare pesce e carne bianca tutti i giorni, il segreto sta proprio nel saper variare e cercare di diversificare l’alimentazione il più possibile, magari aggiungendo anche una tortina al cioccolato…perche no??? 😉

wp-1488622379066.png

TORTA AL CIOCCOLATO SENZA UOVA

INGREDIENTI: Continue reading “Torta al Cioccolato senza uova”

Avena (crusca-fiocchi-farina), Colazioni & Snack, Farine (varie), Frutta, Frutta secca, Ricette Fit, Torte & Tortini, Uova & Albumi

Torta integrale di mele

wp-1486903339494.jpg

TORTA INTEGRALE DI MELE 

INGREDIENTI 

  • 70g di farina di avena aromatizzata max protein gusto cheesecake di PURE BODY 
  • 1 pezzo di scorza di limone
  • 40 g di zucchero di canna
  • 40g di albume
  • 120g di latte di soia
  • 100g di farina integrale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di pinoli
  • 20g di uvetta sultanina (ammollata in acqua tiepida e strizzata)
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 3 mele

Continue reading “Torta integrale di mele”

Avena (crusca-fiocchi-farina), Brioches, Ricette Fit, Uova & Albumi

Saccottino 260 kcal Gusto Cookies

Più facile a farlo che a scriverlo…

 

Ingredienti

collage

Procedimento

Montare a neve gli albumi con bolero e dolcificante. Aggiungere Farina di riso e Cremore Tartaro. Mescolare dal basso verso l’alto. Ricoprire una teglia con carta da forno, versare il composto e infornare per 25 min a 180°C (mettere la teglia in basso).

img_20170121_123231_962

Soffice, delizioso… perfetto già così… immaginate con marmellata e burro di arachidi…

Enjoy #rossy

Valori Nutrizionali

Alimento Q.tà Kcal Pro (g) Gra (g) Car (g)
RiceMash Instant Rice Porridge powder Gusto Cookies 40 gr 147 3,16 0,66 31,60
Albume d’uovo – AIA 250 gr 118 27,50 0,00 2,00
Totale 264 30,66 0,66 33,60

 

 

 

 

Farina di avena, Farina Manitoba, Olio di cocco, Pane, Pizza & Co.

Pizza integrale di scarole

wp-1478537528343.png

PIZZA INTEGRALE DI SCAROLE

INGREDIENTI:

PROCEDIMENTO: 

  1. In una ciotola, sciogliere il lievito di birra in acqua.
  2. Se utilizzate una impastatrice aggiungere nel boccale l’acqua e il lievito + la farina, 40g olio di cocco (liquido)  e sale. Impastare per circa 4 min.  (se invece non avete l’impastatrice disporre una piramide con la farina, su un piano di lavoro (o in una ciotola), in cima fare un buco con le dita e versare poco alla volta l’acqua con il lievito + l’olio di cocco e il sale. Lavorare energicamente l’impasto fino ad ottenere un impasto morbido, omogeneo e liscio. Formate una palla, ponetela in una ciotola, copritela con la pellicola e lasciatela lievitare a temperatura ambiente (per un paio d’ore, o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume).
  3. Nel frattempo lavare e pulire le scarole. Tagliarle e mettere a bollire per 15min. Scolare bene.
  4. Saltare le scarole in 20g olio di cocco. Aggiungere le olive, sale e pepe.
  5. Quando l’impasto sarà lievitato, pesatelo e dividetelo in due panetti uguali. Con un mattarello spianate uno dei due panetti, ricavandone una sfoglia alta circa mezzo cm, quindi spruzzate con l’olio Pam una teglia tonda delle dimensioni di 30/34 cm.
  6. Stendete l’impasto nella teglia, avendo cura di ricoprirne con la pasta anche i bordi. Bucherellate il fondo della sfoglia con i rebbi di una forchetta, quindi aggiungete il ripieno, ormai freddo, e distribuitelo uniformemente.
  7. Con l’impasto rimasto, ricavate un’altra sfoglia e adagiatela sul ripieno, richiudete i bordi sigillandoli bene con le mani, quindi bucherellate con una forchetta la superficie della pizza.
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente la pizza di scarola su una gratella e servitela a fette.

Io l’ho servita mettendo al centro una fetta da 50g di fesa di tacchino.

TAGLIARE LA PIZZA IN 10 FETTE.

Valori nutrizionali in 1 fetta (con l’aggiunta di 50g di fesa di tacchino):

  • Carbo 48.10g
  • Grassi 9.40 g
  • Pro 22.6g

🙂

#Anna

www.pure-body.it

 

Carote, Farina di riso, Ricette Vegetariane, Verza

Involtini primavera (vegetariani)

Da quando ho scoperto che selezionando i giusti alimenti e dosando le giuste quantità, si possono ottenere piatti leggeri per restare in forma, è scoppiato l’amore per la cucina. Soprattutto da quando sono riuscita a soddisfare anche il palato!!!

Oggi vi propongo i famosi involtini primavera 🙂 adatti anche per chi è vegetariano 🙂

INVOLTINI PRIMAVERA

Ripieno: 

  • 10g di salsa di soia
  • 30g di olio di cocco PURE BODY
  • 50g di cipollotto
  • 200 gr di verza
  • 100 gr di carote
  • 100 gr di zucchine

Pastella per gli involtini: 

  • 120g di farina di riso o manitoba
  • 30g di fecola di patate
  • 100g di amido di mais (maizena)
  • 450g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale

Per terminare la preparazione: 

  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 3-4 cucchiai di acqua

Procedimento (bimby)

  1. Sistemare il cestello all’interno di una ciotola capiente e tenere da parte.
  2. Mettere nel boccale la salsa di soia, l’olio di cocco,  il cipollotto, la verza e le carote tagliate a listarelle sottili. Cuocere senza misurino: 5min/varoma/antiorario/vel. 0.1
  3. Aggiungere le zucchine (tagliate a listarelle sottili) e cuocere  senza misurino: 3min/varoma/antiorario/vel. 0.1
  4. Trasferire le verdure nel cestello e lasciate colare e raffreddare.

Pastella per gli involtini e preparazione: 

  1. Nel boccale pulito e asciutto, mettere la farina, la fecola di patate, l’amido di mais, l’acqua e il sale e amalgamare: 30sec/vel5. Trasferire in una ciotola.
  2. Versare il composto in una padella per crepes antiaderente (spruzzare con olio Pam) e cuocere l’involtino su entrambi i lati.
  3. Una volta cotte tutte le sfoglie, preparare gli involtini.
  4. In una ciotola mescolare la farina di riso con acqua per ottenere una consistenza collosa.
  5. Formare gli involtini sistemando 2 cucchiai di ripieno nella metà bassa di ogni sfoglia, coprire il ripieno con la parte di sfoglia inferiore, poi ripiegare i lati dell’impasto destro e sinistro, verso il centro. Arrotolare da basso verso l’alto e fermarsi a  metà. Spennellare con il preparato colloso la parte superiore della sfoglia e chiudere arrotolando il tutto.
  6. Cuocere gli involtini per 5 min al forno in modalità grill.

Anna 

www.pure-body.it