Challenge, homeworkout

Braccia e addome workout

Clicca qui per vedere il video che ho seguito 🙂

 

 

Annunci
Challenge, homeworkout

Pancia piatta & glutei workout

Ecco il video che ho seguito —-> qui

 

WORKOUT DAY 2: FLAT BELLY & ROUND BOOTY WORKOUT (ALLENAMENTO PANCIA PIATTA E GLUTEI TONDI)

30 sec CRUNCH WITH LEG LIFT

20 sec BICYCLE CRUNCH

30 sec REVERSE CRUNCH

20 sec LEG LIFT

30 sec JACK KNIFE

20 sec FLUTTER KICKS

30 sec SCISSOR KICKS

20 sec REVERSE CRUNCH

30 sec HEEL TOUCHES

20 sec RUSSIAN TWIST

30 sec CROSS CRUNCH

20 sec CROSS REACH RIGHT

30 sec CROSS REACH LEFT

30 sec REVERSE CRUNCH

20 sec ROLL IN

30 sec BICYCLE CRUNCH

20 sec SIDE PLANK PULL LEFT

30 sec PLANK HOLD

20 sec SIDE PLANK PULL RIGHT

30 sec PLANK HOLD

RIPOSO 2 MIN

30 SEC ONE LEG GLUTE BRIDGE RIGHT

20 SEC MONTAIN CLIBERS

30 SEC ONE LEG GLUTE BRIDGE LEFT

20 SEC CROSS SPIDER PLANK

30 SEC MONTAIN CLIBERS

20 SEC GLUTE BRIDGE

30 SEC GLUTE BRIDGE GAMBE CHIUSE

20 SEC ONE LEG GLUTE BRIDGE RIGHT

20 SEC ONE LEG GLUTE BRIDGE LEFT

30 SEC MONTAIN CLIMBER

RIPOSO 1 MIN

30 SEC ALTERNATE FROG KICKS

30 SEC FROG KICKS – GAMBE UNITE

20 SEC BOOTY FLUTTER KICKS

30 SEC BOOTY TOE TAPS

20 SEC STRAIGHT LEG CIRCLE RIGHT

20 SEC STRAIGHT LEG CIRCLE LEFT

30 SEG FROG KICKS

20 SEC BOOTY FLUTTER KICKS

30 SEC BOOTY TOE TAPS

30 SEC HOLD

 

#queenannadamiano

www.pure-body.it

codice sconto #queen

Alimentazione, Challenge

Fitness Challenge: consigli alimentari

ALIMENTAZIONE A

  1. Colazione: 200 ml albume (o 20 g di proteine in polvere) + 50g avena (o 3 weetabix o 6 fette biscottate integrali o 60gr di all bran) + marmellata o sciroppo senza zucchero + 1 tazza di latte vegetale o thè
  2. Spuntino: 100gr di fesa di tacchino + 3 gallette o 1 frutto
  3. Pranzo: 150g di pollo o 200 di pesce + verdura a piacere+ 1 cucchiaio di olio + 5 gallette o 40 gr avena
  4. Spuntino: 1 yogurt greco total zero
  5. Cena: 200g pesce+ verdura a piacere+ 1 cucchiaio di olio+ 3 gallette
  6. Pre nanna: 200 ml albume+ 20g avena + 1 cucchiaino burro di arachidi o mandorle

Continue reading “Fitness Challenge: consigli alimentari”

challange

WORKOUT DAY 1: FULL BODY W.O 

Questo è il link del video della challenge che ho seguito su YouTube tube

https://youtu.be/UBMk30rjy0o

FULL BODY W.O video

 

30 sec SQUAT JUMPS 

20 sec JUMPING JACKS 

30 sec PLANK JACKS 

20 sec MONTAIN CLIMBERS 

30 sec 1 SQUAT + SIDE LEG LIFT 

20 sec SQUAT JUMPS 

30 sec PUSH UPS  Continue reading “WORKOUT DAY 1: FULL BODY W.O “

About Us

Caffè shakerato (proteico)


E uno shakerato ci sta tutto!!!! Ho testato la ricetta di Jessica fatta col bimby 😋 che delizia!
Caffè shakerato

• 20 cubetti di ghiaccio

• 30 g di proteine isolate gusto vaniglia

• 1 cucchiaino di caffè solubile

• 3/4 gocce di tic

• 1/2 tazzina di acqua
Ricetta fatta col bimby ma va benissimo anche un robot da cucina adatto x il ghiaccio.
Bimby:

1. Ghiaccio nel boccale: turbo per 4 sec

2. Aggiungi proteine, caffè, tic e acqua: velocitá 10 per 30 sec

3. Aggiungi la farfalla; 3 min vel 4 e 2 min vel 2

#Anna

About Us

Le alternative al latte di vaccino

“Il latte della donna fa bene al neonato, quello della mucca fa bene ai vitelli”

Dott. Benjiamin Spock

spot_latte_mucca._c

Una delle prime cose che cerco di far capire alle persone che seguo o che mi chiedono consigli su come alimentarsi… è proprio lo sbagliatissimo utilizzo del latte di vaccino.

Si tratta sicuramente di disinformazione, perché anch’io fino a 3 anni fa amavo e pensavo di non poter mai vivere senza latte!!! …è sicuramente una strategia di marketing far credere che il latte faccia bene alle ossa. Se vi informate troverete tanti studi fatti e davvero da non sottovalutare!!!!

Vediamo allora perché il nostro amato latte fa tanto male.

  1. Il latte favorisce la crescita di cellule cancerogene: I mammiferi hanno bisogno di un enzima chiamato lattasi per digerire il lattosio (lo zucchero presente nel latte e nei suoi derivati). Tra i 18 mesi e i 4 annni, però, noi perdiamo tra il 90 e il 95% di questo enzima. Il lattosio non digerito e la natura acida del latte pastorizzato favoriscono la crescita di batteri nel nostro intestino. Tutto ciò incrementa il rischio di cancro, perché le cellule cancerogene crescono in ambiente acido.

2. Il latte è estremamente ingrassante:
Siamo l’unica specie presente sul Pianeta a bere latte dopo lo svezzamento. Siamo anche l’unica specie del globo a bere latte prodotto da un’altra specie: le mucche. Al contrario dell’immaginario pubblico, le mucche, proprio come le donne, producono latte solamente quando partoriscono e non hanno bisogno di essere munte. Il latte materno, da solo, consente un aumento del peso pari al 300%, in soli 12 mesi. Il latte bovino è ancora più ricco e nel giro di 2 anni riesce a trasformare un vitello di 40 kg in un adulto di 900 kg. Vi sembra molto ingrassante? Lo è infatti. Il latte bovino permette ai vitelli di raddoppiare il loro peso in soli 57 giorni, lasciandoli con i loro 4 stomaci pieni. Come visto il latte è estremamente ingrassante e ogni specie, come studiato da Madre Natura, produce il latte più adatto per il proprio sviluppo e la propria crescita.

3. Il latte fa bene alle ossa? Falso, fa male.
bevi il latte, ti fa le ossa“. Quante volte abbiamo sentito questa frase? Troppe, dato che si tratta di una grossa boiatainculcata dall’industria casearia ed entrata a far parte dell’opinione pubblica muovendo un affare miliardario che sfrutta come marketing l’assuefazione ai prodotti del latte.
Ricercatori di Harvard, Yale, Penn State e del National Institutes of Health, hanno dimostrato che i latticini non sono in grado di contrastare l’osteoporosi, anzi, al contrario, il latte danneggia le ossa: uno studio del National Dairy Council ha rivelato che l’alto contenuto proteico di latte e derivati in realtà sottrae calcio alle ossa. I ricercatori dellaYale University hanno scoperto che i Paesi con i più alti tassi di osteoporosi sono quelli in cui la gente consuma maggiori quantità di latte e cibi di origine animali. Un esempio? 40milioni di donne americane soffrono diosteoporosi contro le 250mila donne africane. Delle 50 tribù africane prese in esame in Kenya e Tanzania, soltanto una, quella dei Masai, soffre di osteoporosi. Pensate un po’… i Masai sono l’unica tribù africana ad allevare bovini e a bere latte.

Quali possono essere le alternative?

pizap.com13505901723601

  • latte di soya
  • latte di cocco
  • latte di mandorla
  • latte di riso
  • latte di avena
  • latte di kamut

* il latte vegetale è molto utilizzato nella dieta vegana, perché non contiene lattosioglutine. Può essere un valido sostituto al latte vaccino. I tipi di latte sopra indicati hanno diversi benefici e  pochi grassi. La differenza magari sta nelle calorie 🙂 

Io cosa bevo la mattina? …d’estate amo iniziare la giornata con un succo fresco di limone o pompelmo. D’inverno thè o tisane 🙂

FONTE INFO: INTERNET

Anna 🙂 #pensaci 

About Us

Homemade healthy Focaccia

IMG_1167.JPG

Esperimento riuscito !!!! Prima di postarla ho aspettato di farla provare ai miei critici per eccellenza 🙂 mio padre , mio fratello ed il mio ragazzo . Dopo aver avuto l’ ok dai primi due ,la conferma del fatto che fosse riuscita bene l ‘ ho avuta dal mio ragazzo quando mi ha chiesto di metterla da parte per lo Spuntino del giorno dopo !!!! Yeeees! Sono soddisfazioni !!!!! 🙂

Questa ricetta parte da una che mi è stata inviata qualche giorno fa dalla nostra amica Annina 🙂 Io ,mentre provavo a farla, ho cambiato le quantità di alcuni ingredienti per cercare di renderla il più possibile simile ad una ” vera focaccia ” ☺️
Ringrazio comunque Annina per avermi ispirata … Adoro quando mi inviate le vostre ricette !!!!

Ingredienti :
•50gr farina di avena
•50gr di proteine gusto neutro by Self Omninutrition
•1uovo intero + 1 albume
•un po’ di latte di riso
• sale q.b
•1cucchiaino di lievito secco
•300gr zucchine
•olio spray
•rosmarino

IMG_1150.JPG

Procedimento:
1. Frullare le zucchine con un mixer , passarle un pó in padella per eliminare l’ eccesso di acqua e rimetterle nel mixer;

IMG_1151.JPG
2. Aggiungere tutti gli altri ingredienti , eccetto rosmarino , e frullare .
3. Foderare una teglia con carta forno , spruzzare un po’ di olio spray ed aggiungere il composto .
4. Completare con una spruzzata di olio spray e rosmarino

IMG_1157.JPG

5 . Cuocere in forno ventilato per 10 minuti a 170 gradi ed altri 15 ( più o meno ) a 180
6. Quando è cotto lasciare raffreddare ricoperto con un panno umido .

IMG_1161.JPG

Jessica.fitself2

About Us

Brownies al cacao e banana

Adoro quando ci inviate le vostre ricette soprattutto quando sono geniali come questa!!!!

Un mega grazie ad Eleonora per aver condiviso con noi il suo esperimento 😉

Ingredienti :

  • 70gr di farina di mandorle
  • 50 gr di farina di avena 
  • 1 banana
  • 70 gr yogurt greco 0%
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 50 ml di albumi
  • 1 cucchiaino di caffe macinato
  • 1 bustina di lievito
  • qualche goccia di tic
  • 1 pizzico di sale
  • acqua o latte q.b.

Procedimento :

  1. schiacciare la banana insieme allo yogurt in una ciotola , aggiungere l farine, il cacao, il lievito,il caffe ed il sale .
  2. Aggiungere gli albumi  col dolcificante.
  3. Allungare con acqua o latte
  4. Mescolare tutto fino ad ottenere un composto omogeneo .
  5. versare in una teglia piccola foderata di carta forno ed infornare a 180 gradi per circa 20 min.
  6. Lasciare raffreddare e servire . 
  7. Si puo conservare in frigo per qualche giorno

Valori Nutrizionali totali:

  • 675,3 kcal
  • 62gr carbo
  • 32gr pro
  • 33gr di grassi

Valori Nutrizionali per porzione:

  • 56,2  kcal
  • 5gr di carbo
  • 2,7gr di pro
  • 2,7gr di grassibrownie

Ricetta di Eleonora Sassu

About Us

La spesa di Settembre

Vera-Frutta

Oltre a proporre uno stile di vita FIT cerchiamo di essere un esempio per uno stile di vita soprattutto sano ed equilibrato …. Ecco perché oggi ho pensato di farvi un elenco della frutta e verdura di settembre , ricordandovi inoltre che la frutta e la verdura di stagione ( meglio se a km 0) non solo è più buona ma ha anche il massimo de valore nutritivo e si risparmia 😉

Per Prepararvi al freddo invernale fate il pieno di vitamine , minerali ed antiossidanti (mirtilli – melagrana) e cuocete le verdure il meno possibile (meglio se le mangiate crude o cotte al vapore) per evitare di perdere, durante la cottura, i loro nutrienti indispensabili per la nostra salute !

LA FRUTTA

  • Arachidi
  • Fichi
  • Mele
  • Melagrane
  • Mirtilli
  • More
  • Pesche dalla polpa bianca
  • Prugne
  • Susine
  • Uva
  • Pere
  • Lamponi
  • Limone
  • Mandorle
  • Noci
  • Pistacchi
  • Castagne
  • Banane
  • Kaki
  • Fichi d’India
  • Ribes
  • Nocciole

LA VERDURA

  • Spinaci
  • Verze
  • Zucca
  • Zucchine
  • Cetrioli
  • Cipolle
  • Fagiolini
  • Pomodori
  • Patate
  • Peperoni
  • Ultime melanzane
  • Primi finocchi
  • Sedano
  • Rucola
  • Ravanelli
  • Rape
  • Radicchio rosso
  • Porro
  • Fagiolini
  • Cavolfiore
  • Menta
  • Mais
  • Maggiorana
  • Funghi
  • Insalate verdi
  • Carote
  • Broccoli
  • Barbabietola

Jessica.

 

About Us

La mia mezza giornata…tra il tortino e il salmone :)

Ciao a tuttiii…

la mia giornata è iniziata con un fresco tortino alla fragola e berries… e vitamine #SelfOmninutrition!!!

20140902-155342.jpg

Questo stile di vita richiede un cambiamento radicale, partendo proprio dalla colazione!!! E pensare che prima non vivevo senza latte e caffè!!!!…biscotti e cornetti!!!…è vero la scelta è proprio tua, solo TU puoi cambiare te stesso.

Vediamo la ricetta del tortino

Gli ingredienti sono:

  • 40 gr di riso basmati
  • 1 cucchiaino di bolero a fragola
  • 200 ml di albume
  • berries fresche

Procedimento:

Ho fatto cuocere il riso basmati per 15 min in acqua. A metà cottura ho aggiunto il cucchiaino di bolero a fragola. A fine cottura del riso, l’acqua si era quasi del tutto seccata, per cui è importante non aggiungere troppa acqua.

Non appena il riso è risultato ben cotto e secco, ho aggiunto l’albume e ho girato con una frusta fino a far diventare il composto cremoso.

A questo punto potete decidere di versare il composto direttamente nella ciotolina di vetro (come ho fatto io…per mancanza di tempo) oppure passare il composto con un mixer per farlo diventare una vera e propria crema. 🙂

Ho messo in frigo per tutta la notte e pappato stamattina per colazione. Le berries le ho aggiunte stamattina 🙂

A metà mattinata direzione palestra!!! Spuntino con proteine e carbo + Bcaa #SelfOmninutrition subito prima dell’allenamento.

20140902-155334.jpg

Per pranzo e come post work-out ho mangiato 2 filetti di salmone con melanzane alla griglia e 5 gallette di mail 🙂 + BCAA + CLA + OMEGA 3 #SelfOmninutrition

E ora?…mi tocca lavorareee!!!

Buona giornata…ci aggiorniamo più tardi per la cena…:) ho preparato una cosetta che sembra buona 😛

Anna