Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Allenamento 5° mese

Non finirò mai di ringraziarvi per l’affetto che mi dimostrate ogni giorno 🙂 mi rende davvero felice.

Questo periodo di gravidanza diventa giorno dopo giorno sempre più bello…alla ventesima settimana ho iniziato a sentire i primi colpetti da parte della piccola. Un’emozione indescrivibile!!!

Lo stile di vita sano, mi sta aiutando molto nel vivere il tutto con serenità. Il non mettere su troppi chili e il continuo movimento mi permettono di continuare la mia vita facendo tutto ciò che facevo prima.

Continuo ad allenarmi 4 volte a settimana, anche se la pancia sta crescendo. L’unico fastidio che posso avere quando sono molto stanca tra casa, lavoro e impegni vari come l’allenamento…è il nervo sciatico. In verità ne ho sempre sofferto, ma fortunatamente mi basta una bella dormita per far passare il dolore. In gravidanza non sono ammessi medicinali (a parte qualcosina in casi particolari tra cui febbre) per cui devo farmi bastare i metodi naturali.

Crescendo la pancia, in palestra c’è chi guarda “stranito” e chi incuriosito e ti riempe di domande!!! ahaha 🙂

Di seguito il circuito di questo 5° mese quasi giunto al termine 🙂

CIRCUITO TOTAL BODY (5° MESE) Continue reading “Allenamento 5° mese”

Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Allenamento 4° mese

Fin dal primo momento il ginecologo mi ha sempre consigliato di continuare a fare attività fisica in gravidanza. Ovviamente parlo di un’attività molto diversa da ciò che ero abituata. Un’attività leggere, che potesse portare benefici al corpo. Per i primi 3 mesi ho preferito fare solo camminata sul tappeto per 30/45 min 3-4 volte a settimana (o qualche volta anche meno) e qualche lezione di pilates.

Entrata nel quarto mese, sotto indicazione del medico, sono ritornata in palestra. Attualmente eseguo un circuito Total body che coinvolge sia la parte bassa che la parte alta del corpo, per permettere una maggiore circolazione del sangue. Eseguo gli esercizi con molta tranquillità, senza andare sotto sforzo e senza far aumentare troppo i battiti cardiaci. Sinceramente per me la cosa più importante è la salute del bambino/a e che riesco a mantenere il peso sotto controllo. In particolare sono concentrata sulla stabilità  (che ho un po’ perso) e sul benessere in generale. Dopo una giornata di lavoro e impegni a casa, devo dire che quell’oretta nonostante la stanchezza…mi rigenera 😍

Per circuito intendo 3 esercizi consecutivi da 15/20 ripetizioni. Ogni circuito lo ripeto 2 volte con una pausa di recupero di 45sec/1min. L’allenamento dura circa 45 min e completo sempre con 15 min di camminata o cyclette (ch talvolta faccio prima di i niziare il circuito). Utilizzo pesetti, fit ball, cavigliere ed elastici.

 

CIRCUITO TOTAL BODY (4° MESE) Continue reading “Allenamento 4° mese”

Alimentazione in gravidanza, Allenamento in gravidanza, Fit Pregnancy

Il mio primo trimestre tra alimentazione e movimento

Gioia indescrivibile è quello che abbiamo provato io e Fabio appena abbiamo saputo dell’arrivo di un bimbo, un misto di emozioni uniche.

Era il mese di Febbraio quando ho scoperto di essere in attesa da 4 settimane circa…

Per questo inizio gravidanza non mi posso lamentare, davvero pochi i momenti di nausea o fastidi vari. Ho solo accusato un po’ di stanchezza e tanto sonno, ma io sono una che già dorme tanto 🙂 Sin dall’inizio le mie abitudini non sono cambiate tanto, almeno per quanto riguarda il lavoro… l’alimentazione, l’unica cosa che e’ cambiata e’ l’allenamento…poi per il resto faccio tutto ciò che facevo prima tranne portare le buste pesanti della spesa 😉

Una delle prime raccomandazioni che mi ha fatto il ginecologo e’ proprio la cura dell’alimentazione, raccomandandomi soprattutto di mettere su massimo 9 kg!!! …speriamo bene ahahah

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del feto, e cosa mangiamo in gravidanza influenzerà poi, anche i gusti del bambino dopo. Per cui spero che in questi nove mesi posso trasmettere al feto l’amore per il cibo buono e sano. Tenete ben in mente che un aumento esagerato di peso porta a problemi sia per la mamma che per il bambino.

Per quanto riguarda l’alimentazione ho dovuto cambiare qualcosina, basandomi soprattutto su un’alimentazione il più naturale possibile (prima cosa che ho eliminato e’ il dolcificante). Per fortuna alcuni cambiamenti alimentari non hanno inciso sulla scelta del mio negozio preferito che continua ad essere Pure Body Megastore (uno store che non si limita alla sola vendita di integratori per lo sport, ma e’ ricco di alimenti naturali e integratori per il benessere fisico di cui adesso ho bisogno).

Come dice Marco Bianchi…una coppia quando si apre alla vita, dovrebbe fare del cibo uno strumento per voler bene al proprio bambino da subito.

Ad oggi che sono nella tredicesima settimana ho messo su 1 solo kg 🙂 il ginecologo mi ha spiegato che e’ proprio questo l’aumento massimo di peso nei primi 3 mesi dovuto all’aumento del sangue e al cambiamento dell’utero…ma io aggiungo ancora di più all’aumento del senooo!!!

Seguo un’alimentazione varia, completa ed equilibrata con l’integrazione di acido folico e vitamine multicentrum mamma.

Poco prima di scoprire di essere in attesa, avevo eseguito presso un nutrizionista la bioimpedenza. Da essa era risultata che avrei dovuto assumere:

Continue reading “Il mio primo trimestre tra alimentazione e movimento”

Carne rossa, Farina di avena, Piatti a base di Carne, Pollo, Uova & Albumi

Polpettone di tacchino e manzo

wp-1473879237823.jpg

POLPETTONE DI TACCHINO E MANZO

Ingredienti

  • 10 g di farina gusto formaggio max protein ( o 60g di Parmiggiano)
  • 60g di verdure miste tritate (aglio, cipolla, carota, sedano e prezzemolo)
  • 200 g di trito di tacchino
  • 200 g di macinato di manzo magro
  • 1 uovo
  • 30g di albume 
  • 1 cucchiaino di sale
  • i pizzico di pepe
  • 100g di fesa di tacchino

Procedimento Continue reading “Polpettone di tacchino e manzo”

Affettati, Farina di avena, Formaggi & Latticini, Latte (vaccino e vegetale), Pane, Pizza & Co., Parmiggiano

Tramezzini Leggeri

tram2

INGREDIENTI x 12pz 

PROCEDIMENTO : 

  1. Preriscaldare il forno a 180 gradi . Sporcare con il pam ed infarinare una teglia rettangolare ( 20×30 )
  2. In un recipiente unire il parmigiano , uova , albume , , l’olio EVO , il latte ed il sale e mescolare ( se lo fate con il bimby mettere nel boccale e mescolare 30sec/vel5
  3. Unire la farina ed il lievito ed amalgamare ( bimby 10sec/vel5)
  4. Trasferire il composto nella teglia e cuocere 10 minuti a 180 gradi e 25 minuti a 160 gradi .
  5. Lasciare raffreddare , dividere in mini tramezzini e farcire con ricotta e fesa di tacchino 

Jessica .

Arachidi, Farina di avena, Melanzane, Olio di cocco, Piatti a base di Carne, Uova & Albumi

Polpette di melanzane  

Quanto mi piacerebbe avere “una tavola calda” super FIT – un PROTEIN HOUSE proprio come quello di Larissa!!! Adoro cucinare e soprattutto reinventare piatti secondo i miei macros giornalieri!!! In questo periodo lontano dalle gare, poi, posso finalmente divertirmi in cucina proprio perchè la mia alimentazione non si limita a pochi alimenti ma è superrr varia. E’ vero sto sempre a fare calcoli e a leggere i valori nutrizionali, ma ciò non mi pesa…anzi mi incuriosisce sempre più.

Vi pubblico la ricetta delle polpette di melanzane, le potete preparare come contorno abbinando una fonte proteica.

Ho preparato le polpette con il bimby, ma potete seguire tranquillamente il procedimento e utilizzare i vostri utensili.

POLPETTE DI MELANZANE 

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO Continue reading “Polpette di melanzane  “

About Us

Muffin Salati

muffin 3

Ciao a tutti ,

come  qualcuno di voi sa ho un negozio di integratori sportivi ed alimentari in cui ogni Domenica  organizzo i Fit Brunch , ovvero degli aperitivi fit dove le persone possono provare qualche prodotto del negozio o/e delle ricette  dolci o salate fatte con alcuni prodotti presenti nello store : pancakes , muffin , biscotti , pizza ecc…. 

Questi eventi mi danno anche la possibilità di dedicarmi alla mia seconda passione che è la cucina e di stimolare un po la mia fantasia ormai addormentata dalla monotonia dei piatti presenti sulla mia tavola quotidianamente 🙂

Dopo una pausa di tre mesi ( causa periodo estivo) abbiamo ripreso con gli aperitivi già domenica 4 settembre ed ho subito sperimentato due nuove ricette il cui risultato è stato veramente ottimo !

La prima ricetta che vi posto è una rivisitazione più FIT della ricetta del bimby Muffin Salati. 

INGREDIENTI X circa 20 MUFFIN 

  • 60gr di scalogno 
  • 60gr di olio EVO
  • 1oo gr di carote a dadini
  • 300gr pisellini surgelati 
  • 150gr acqua 
  • 300gr di farina di avena Max Protein gusto 4 formaggi   PURE BODY MEGASTORE
  • 200gr di farina di manitoba 
  • 3 uova + 1 albume 
  • 250 gr di latte di soia Enervit tiepido   PURE BODY MEGASTORE
  • 100gr di olio di cocco
  • 2 bustine di lievito per torte salate
  • 150 gr di fesa di tacchino a cubetti
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale iposodico Enervit    PURE BODY MEGASTORE
  • un pizzico di pepe 
  • Olio Spray Pam SENZA calorie   PURE BODY MEGASTORE

 

PROCEDIMENTO : 

  1. Riscaldare il forno a 180 gradi e sporcare circa 20 stampini per muffin con una spruzzata di pam 
  2. Mettere nel boccale l’olio EVo e lo scalogno tritare : 3sec/vel7 poi insaporire 3min/120gradi/vel 1
  3. Aggiungere carote , piselli , lacqua e cuocere 15min/100gradi/vel1 . Trasferire in una ciotola e lasciar raffreddare
  4. Mettere nel boccale la farina di avena e quella di manitoba , le uova , il latte di soia , l’olio di cocco ed il lievito 30sec/vel3
  5. Aggiungere all’impasto la fesa di tacchino, i piselli e le carote cotti , il sale ed il pepe ed amalgamare 20sec/vel3
  6. Assaggiare di sale 
  7. Dividere il composto negli stampini e cuocere per 20/30 min a 180 gradi 

Jessica . 

About Us

I CARBOIDRATI CI FANNO MALE?

I CARBOIDRATI FANNO MALE, FANNO INGRASARE!!! …quante volte avete sentito questa frase?…io tanteee

carboidrati-pane-pasta-frutta

Purtroppo ancora oggi, specialmente sulle riviste vengo pubblicizzate diete a basso contenuto di carboidrati per perdere peso. Ma haimè…le persone non si rendono conto che diete “low carb” per lunghi periodi possono anche portare ad un aumento di peso.

 

Tutti noi dovremmo essere “educati” all’uso dei carboidrati… ecco 3 CONSIGLI per voi.

 

# 1: mangiare i carboidrati ad ogni pasto ma con moderazione

 

Sia che si sta mangiando avena, patate, o anche un piccolo biscotto, se i carboidrati vengono consumati con moderazione, si evita di immagazzinare grasso in eccesso.

Per la donna media, consiglio di consumare dai 30-40 g di carboidrati per pasto. Le dosi ovviamente possono variare a seconda del metabolismo e gli obiettivi. Ricordate solo che i carboidrati in eccesso (qualunque esso sia) si trasformerà in grasso corporeo soprattutto se non lo consumiamo con l’esercizio fisico. La moderazione è la chiave!

 

# 2: mangiare carboidrati complessi per frenare l’appetito

 

I carboidrati complessi e a basso indice glicemico come il riso integrale, pane integrale, patate dolci, e farina d’avena sono a digestione lenta. Questo ci permetterà di sentirci più pieni per più ore. Questi carbo ci faranno bruciare di piu’ durante tutto il giorno, mantenendo stabili i livelli di zucchero nel sangue!

 

# 3 mangiare carboidrati semplici per ricaricarci di energie (es. post allenamento)

 

Se ti senti stanco o assonnato, provare a mangiare un po’ di carboidrati con un alto indice glicemico come la frutta o la patata bianca…ottimi per una rapida sferzata di energia! I carboidrati semplici sono ottimi soprattutto per il post allenamento – per recuperare le energie dopo un allenamento intenso. Una banana, per esempio, con una proteina a digestione rapida (es. proteine del siero del latte – in polvere) potrebbero essere un ottimo spuntino post work-out.  L’unica avvertenza per i carboidrati semplici, è che elevano i livelli di zucchero nel sangue. Dunque anche in questo caso, la moderazione è la chiave!

#ANNA

About Us

Pizza integrale con macinato e pesto

Ebbene si…ad una settimana dalla gara ancora non ho mangiato la PIZZAAAAA napoletana!!!! Questo post-gara mi sta sorprendendo, perchè nonostante la delusione non mi sono “sfondata” col cibo. L’esperienza insegna, e io col tempo ho capito che è giusto godersi uno sgarro subito dopo la gara…ma non è giusto farsi del male!!!!

Ci sarà tempo per la pizza…il gelato e tante cose buone… intanto pero’ le voglie ci sono e io preferisco placarle con i miei piatti fit!!! 🙂

Oggi, per esempio avevo troppa voglia di pizza… e ho optato per una pizza fatta in casa con farina integrale. Diversamente da quella 00, conserva integralmente la crusca ed è molto più ricca di fibre.

RICETTA – PIZZA INTEGRALE CON MACINATO E PESTO 

BASE PER PIZZA – INGREDIENTI per 4 persone: 

  • 30 g di olio di cocco
  • 220 g di acqua temperatura ambiente
  • 1 goccia di tic
  • 7 g di lievito disidratato
  • 400 g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di sale

FARCITURA 

  • Pomodori pelati
  • Pesto q.b
  • 200 g di macinato di manzo magro
  • sale q.b
  • foglie di basilico fresco

PROCEDIMENTO

In una ciotola versare l’acqua, aggiungere il tic e mescolare. Aggiungere il lievito e mescolare. Aggiungere la farina, l’olio di cocco (sciolto) e il sale. Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Formare una palla. Mettere l’impasto in una ciotola unta con olio a spray. Coprire con pellicola trasparente o un panno umido e far crescere l’impasto per almeno un’ora.

Preriscaldare il forno a 220° .

Mettere l’impasto su una placca da forno (io ho spruzzato del pam per non far attaccare). Stendere l’impasto con le mani.

Farcire con pomodoro, macinato, pesto, origano e sale.

Infornare per 20 min. Servire calda con foglie di basilico fresco.

➡➡➡ se avete una impastatrice o il bimby seguite lo stesso procedimento

#Anna 

About Us

Gelato fragola e banana

GELATO FRAGOLA E BANANA – RICETTA BIMBY 

INGREDIENTI: 

  • 500 g di frutta congelata (fragole e banana)
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 100 g di albume
  • tic
  • bolero gusto a piacere (1/2 cucchiaino piccolo – opzionale)

PROCEDIMENTO 

Mettere nel boccale la frutta congelata, il succo di limone e l’albume.

Mescolare 1 min e 30 sec / vel. 5 spatolando. Servire immediatamente.
Per chi non ha il bimby: mescolare tutti gli ingredienti in un robot da cucina o gelatiera.  

#Anna