Tortino zebrato zucca e cioccolato

TORTINO ZEBRATO ZUCCA E CIOCCOLATO RICOPERTO DI CREMINA AL CACAO EXTRA DARK E VALANGA DI BURRO DI ARACHIDI

Dovete sapere che domenica scorsa (1/12) è stata la mia prima domenica libera dalla dieta dopo qualche mese di preparazione. Avevo voglia di una ricarica pulita ma sfiziosa, quindi ho programmato un menù in base ai desideri culinari accumulati e sognati 😛 Capita spesso in preparazione di imbattersi in foto #foodporn su IG… praticamente per noi atlete diventa il secondo hobby!!! Ho notato questi favolosi tortini alla zucca sul profilo di 2 ragazze che seguo (Aurora e Flavia) e ho tentato la replica variando dosi e qualche ingrediente. Il primo tentativo è stato, a livello estetico, un mezzo fallimento perchè la mia idea era proprio quella di realizzare una pancake ciccione zebrato. Così non mi sono arresa e l’ho rifatto con successo. Però ovviamente al gusto i 2 esperimenti erano ugualissimi! Dolci – un vero e proprio incontro tra castagna e burro, soffici tipo la parte centrale di un cioccolatino Lint, per nulla pesanti! Appunto per assenza di latte, burro e zuccheri. UN SOGNO.

DOSI per un Tortino sgarroso (potete dimezzare o replicare fedelmente)

PROCEDIMENTO

Premessa: il tortino va preparato in anticipo e lasciato raffreddare per bene in frigo.

Montare a neve ben ferma gli albumi. Setacciare le farine e aggiungerle agli albumi girando dal basso verso l’alto. Aggiungere la purea di zucca. La farina di cocco assorbe molto liquido, quindi potrebbe essere necessario aggiungere qualche goccia di latte.

A questo punto dividere il composto in 2 e in uno aggiungere il cacao. Mescolare per bene.

Mettere una casseruola 16 cm sporcata con del PAM, sul fuoco a fiamma molto bassa. Una volta riscaldato avete due opzioni:

Opzione 1 – Versare un po’ di composto “giallo”, chiudere la casseruola con il coperchio e dopo qualche minuto versare il composto al cacao, richiudere e dopo altri 2/3 minuti versare il restante composto “giallo”. Così facendo otterrete un tortino ripieno di cacao nella zona centrale.

Opzione 2 – Con lo stesso procedimento di prima alternare strati dei 2 composti a piccole dosi per formare un pancake zebrato. Raccomandazione per non fare pasticci: lasciate cuocere ogni strato almeno 2/3 min prima di versare il successivo di colore diverso. Vi assicuro che non si brucia nulla!

Al gusto non cambierà nulla, ma nell’aspetto sì.

Lasciare raffreddare su una griglia per dolci e successivamente riporre in frigo.

Al momento del consumo cospargere il tortino con la cremina al cacao (cacao e acqua q.b.) e con il burro di arachidi. Quello SQUEEZE della BPR è facilissimo da dosare ed è BUONISSIMO!

NOTE e consigli per gli acquisti

La farina Peanut Butter è fenomenale, mix tra burro di arachidi e biscotti. Sale vertigginosamente tra le top 5 dei miei gusti preferiti di farine/fiocchi BPR.

Il preparato per Pancakes al gusto Buttermilk da di burro, sa di veri pancake americani!

Vi lascio il codice ANJELS10 per avere uno sconto del 10% sulla vostra spesa: https://www.bprnutrition.it/it/

COSA MI ASPETTA LA PROSSIMA DOMENICA?

Ovviamente il mio piano di azione per un’altra domenica combattiva in cucina è già pronto! Rifarò sicuramente questo per colazione e per merenda ho in mente altro sempre di dolce 😛

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...