About Us

10 semplici consigli per ridurre il grasso corporeo

10 semplici consigli Ridurre il grasso: piano efficace per la riduzione del grasso
efficaci per ottenere una forma fisica migliore per la vostra salute…

 

  1. Riduci gli zuccheri , il sale , tè e caffè :  Lo zucchero è il peggior nemico della dieta, durante la fase di perdita di peso, e per la salute in sè. Non solo aggiunge calorie inutili al corpo e aumenta il tuo peso, ma aumenta anche il rischio di diabete, obesità, malattie cardiache e altre malattie gravi; Inoltre, riduci al minimo l’uso del sale…sostituendolo con l’uso delle spezie!

  2. Mangia alimenti che contengono ”grassi Buoni”omega 3 (Salmone-sgombro-semi di lino, semi di chia e frutta secca in generale ovviamente consumata con moderazione se si vuole perdere peso-spinaci-uova) ed assumere integratori di omega3; 
  3. No ai  cosiddetti ”white carbs” o zuccheri semplici e ai latticini. Conoscete la regola delle 5 P ??? niente Pane – Pasta – Pizza- Patate – Pasticcini; ovviamente vi sono delle eccezioni. Riducete l’uso dei latticini, consumando solo quelli a basso contenuto di grassi (es. fiocchi di latte, latte di soya o scremato , yogurt greco 0% grassi)
  4. Bere dai 2 ai 3 litri di acqua al giorno; 
  5. Controlla lo stress!!!!! Importantissimo questo punto perchè lo stress fa produrre un ormone , il cortisolo, nemico della linea!
  6. Aumenta il consumo di verdura a foglia verde;
  7. Mangia proteine  provenienti da fonti magre;
  8. MOVE YOUR BODY!!!!!!!!!!! Ridurre il grasso: piano efficace per la riduzione del grasso
    inserite nel vostro programma 40/50 minuti d’allenamento aerobico al giorno (o a giorni alterni). Se non siete abituati al lavoro aerobico procedete per gradi.
  9. Bevi al mattino, a stomaco vuoto,  2 bicchieri di succo di limone in acqua tiepida;
  10. Cerca di dormire almeno 7 ore a notte ; La responsabile del Centro di Medicina del Sonno del Policlinico Tor Vergata di Roma, Maria Grazia Marciani, ha spiegato: “Non dormire mai abbastanza fa saltare gli equilibri del nostro metabolismo. E non bisogna illudersi di poter recuperare il sonno perso di notte con pennichelle e pisolini diurni, perché il riposo notturno è quello più importante per garantire un corretto assetto ormonale, che dipende in larga misura dall’alternanza luce/buio e veglia/sonno. Modificare i ritmi e le abitudini può pregiudicare la produzione di ormoni come la melatonina, il cortisolo, la leptina e la grelina. La carenza di sonno incide poi sulla regolazione della glicemia aumentando la resistenza all’insulina e aprendo la strada allo sviluppo del diabete ed all’obesità“.

TGCOM-Girovita

Jessica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...